Scatola con oggetti personali dopo un licenziamento

Non è facile immaginare oggi come sarà la ripresa delle nostre attività. I dipendenti ritorneranno nei loro posti di lavoro, i liberi professionisti e le aziende dovranno fare i conti con mesi di fatturato mancato. Tutti accomunati dal timore di non trovare più il lavoro come lo ricordavano.

Gli economisti fanno a gara a ripeterci che ci sarà una crisi economica senza precedenti. I governatori regionali spingono sulla riapertura delle attività per aiutare l’economia locale e nazionale e i benpensanti continuano a dire a gran voce che dobbiamo reinventarci e dobbiamo cogliere questo momento come un’opportunità, ma poi raramente spiegano come fare.

Abbiamo iniziato ad interrogarci su come poter aiutare i nostri lettori per affrontare questo grande cambiamento e ci siamo rivolti a chi di business se ne intende davvero.

Abbiamo chiesto aiuto a Paolo Borzacchiello, fondatore di HCE, disciplina che studia le 5 intelligenze delle interazioni umane: strategica, comportamentale, ambientale, linguistica ed emotiva e che ogni anno forma imprenditori e personale aziendale in tutto il mondo.

In questo video Borzacchiello fa chiarezza su come riprendere le nostre attività, su come supportare i nostri dipendenti e i clienti, e su come muovere i primi passi in un mondo che sicuramente sarà cambiato.

Come rientrare al lavoro con pensieri positivi

Come possiamo vivere questo momento in modo costruttivo?

In questo intervento Borzacchiello ci parla di intelligenza linguistica e di come aiutare collaboratori, dipendenti e clienti a restare in contatto con la nostra azienda e anche con i nostri valori: il segreto è usare parole e metafore che abbiano a che fare con la vicinanza e con l’unione.

Le parole da usare con i clienti: i consigli dell’esperto

  • Restare in contatto;
  • Toccare con mano;
  • Poter sperimentare di persona;
  • Poter fare un pezzo di percorso insieme.

    Guarda il video

    Approfondisci

    Chi è Paolo Borzacchiello

    Come sarà dopo la quarantena?

    Come sostituire un abbraccio a parole

    #Saveyourbusiness le lezioni di business di Paolo Borzacchiello