claudio amendola in diretta

Claudio Amendola è stato ospite di Mara Venier a Domenica In alla vigilia dell’inizio della fase 2. Proprio per questo tra gli argomenti affrontati in trasmissione anche l’allentamento del lockdown scatenato dal Coronvirus e che per 2 mesi ci ha costretto a casa.

Amendola in questa circostanza espone le restrizioni cui è stato sottoposto il suo settore, quello dell’industria cinematografica. Nel farlo si scaglia contro Nicola Zingaretti, che interviene in diretta con un sms indirizzato direttamente a Mara Venier. Ma l’attore e regista ha parlato anche della sua sfera privata, come l’amore per la moglie Francesca Neri a cui ormai è lato da 24 anni.

Claduio Amendola parla della moglie

Il suo amore per Francesca Neri ha sempre fatto invidia a tante donne, Claudio Amendola non ha mai perso l’occasione per ribadire i suoi sentimenti. “È ancora così bella” ha detto parlando con Mara Venier.

Anche una coppia così solida, però, è stata messa a dura prova dalla quarantena. “Quando si sta insieme da tanti anni si capisce quando è il momento di allontanarsi, per fortuna gli spazi aiutano in questo, c’è la terrazza” ha detto Amendola.

Claudio Amendola parla del ritorno sul set

Tra gli allentamenti previsti dalla fase 2 la regione Lazio ha promesso anche una riapertura dell’industria cinematografica. Dall’inizio del lockdown ad oggi tutte le produzioni sono state costrette a fermarsi e tanti sono gli artisti, ma anche gli addetti ai lavori che non vedono l’ora di tornare a lavoro. E ne interpreta bene il pensiero a Domenica In Claduio Amendola che insorge proprio contro le mancate promesse.

Da domani non riparte nulla” dichiara l’attore. “Sarà difficile trovare un accordo, i set cinematografici sono comunità di persone che lavorano spalla a spalla, sarà molto complicato“.

Claudio ritiene che gli accordi sul protocollo e le misure di sicurezza sul set siano ancora sul tavolo. Dalle parole dell’attore l’industria cinematografica sembra ben lontana dal tornare sul set.

La smentita di Zingaretti

Chiuso il collegamento con Amendola, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha deciso di intervenire. Lo ha fatto con un sms inviato direttamente alla padrona di casa Mara Venier.

Così la conduttrice, al ritorno dalla pubblicità ha deciso di far sentire l’altra campana sulla questione “lavori in corso” per le produzioni.

La Regione Lazio è stata la prima a incontrare le varie organizzazioni del cinema per stabilire regole di apertura” dice Zingaretti, chiarendo la situazione.