gessica notaro

Le conseguenze dell’aggressione subita sono indelebili sulla sua pelle, così come il ricordo di quei drammatici istanti. Nonostante questo Gessica Notaro non dimentica l’incubo vissuto e, su Instagram, posta una foto ricordo del secondo giorno di ricovero in ospedale dopo l’aggressione con l’acido perpetrata dall’ex fidanzato.

L’aggressione subita tre anni fa

La storia di Gessica Notaro è destinata a rimanere impressa nel tempo e non deve essere dimenticata. La giovane ragazza, Miss Romagna nel 2007, era stata aggredita con l’acido dall’ex fidanzato nel gennaio del 2017. Il feroce assalto ha avuto come conseguenza un lungo periodo di ricovero in ospedale, presso il quale la Notaro ha dovuto sottoporsi ad un lunghissimo ciclo di cure.

Quell’esperienza ha inevitabilmente segnato il suo percorso di vita. E proprio dall’incubo che l’ha vista coinvolta l’ex Miss ha deciso di combattere in prima linea contro la violenza sulle donne. A distanza di più di 3 anni, Gessica Notaro ha voluto ricordare il terribile accaduto attraverso un post sul proprio profilo Instagram.

L’incubo ricordato su Instagram

Gessica Notaro ha condiviso una foto che la ritrae coricata sul suo letto d’ospedale il secondo giorno dopo l’aggressione.

La ragazza ha voluto ricordare la sua terribile storia con uno scatto da cui traspare, nonostante tutto, grande ironia e massicce dosi di determinazione. A corredo della fotografia, il seguente messaggio: “E poi sfogliando tra i ricordi ritrovo questa. Era il mio secondo giorno in ospedale dopo l’accaduto. Non vedevo ancora un tubo ed era la cosa che onestamente mi preoccupava di più. Comunque.. Che non fossi mai stata troppo normale mi sembra sia abbastanza evidente.. ma se invece fosse stata la mia stessa follia a salvarmi nel momento più duro della mia vita?

.. PUÒ DARSI!!!!“.