Franca Valeri

Dell’attrice Franca Valeri, il pubblico conosce la gloriosa carriera ed il grande talento. Icona del cinema e della tv, è riuscita a distinguersi anche a cavallo di due secoli: della sua vita privata invece non si sa molto. L’attrice non ha mai avuto figli biologici ma, qualche anno fa, ha deciso di adottare una ragazza, che è una importante soprano italiana diventata al tempo stesso figlia e anche migliore amica della Valeri: Stefania Bonfadelli.

Una cantante molto apprezzata

La cantante lirica Stefania Bonfadelli è nata nel 1967 a Valleggio sul Mincio.

É una soprano italiana molto conosciuta. Ha iniziato i suoi studi all’età di 8 anni, prendendo lezioni per il pianoforte e a 14 anni ha iniziato anche a studiare canto. Il debutto avviene durante un concorso diretto da Maurizio Rinaldi e da lì è iniziato un periodo di molto successo nei teatri di tutto il mondo. Di lei, Franca Valeri a Panorama diceva: “Non ne ho avuti di miei di figli, però una decina d’anni fa ho adottato una figlia che adesso è anche la mia migliore amica”. E, per il suo lavoro, l’ha definita: “Un prodigio”.

Stefania, dal canto suo, ha creato anche una Onlus in onore di Franca Valeri che si occupa dell’assistenza di animali abbandonati. 

Una carriera da insegnante

La carriera di Stefania Bonfadelli ha toccato delle vette altissime. Si è fatta conoscere con I Puritani nel 1997, al Teatro Staatsoper di Vienna e si esibisce in alcuni dei ruoli più importanti della sua carriera come la Lucia di Lammermoor, La Traviata, La Sonnambula e Il Barbiere di Siviglia. A dirigerla, i direttori d’orchestra più importanti come Riccardo Muti, Zubin Mehta, Seiji Ozawa.

Tuttavia, un problema all’orecchio ha stroncato la sua carriera. Stefania non è persa d’animo e lavora come docente presso L’Ecole de Chant de Provence ad Avignone, presso la Scuola dell’Opera Italiana di Bologna e presso L’Accademia Celletti di Martina Franca. Dal 2009, inoltre, si occupa anche dell’Accademia musicale Jacopo Foroni, dove insegna tecnica della colatura.