volante dei carabinieri

Tragedia in provincia di Perugia, in Umbria. Una bimba di 3 anni ha perso la vita in quello che al momento sembra un’incidente, ma saranno le indagini a doverlo accertare. Di certo c’è che la bambina si è allontanata da casa ed il corpo è stato trovata ore dopo in una piscina.

Bimba di tre anni esce di casa coi cani e non ritorna

A riportare la vicenda sono numerose fonti, che raccontano mestamente la tragedia che ha toccato una famiglia di Capodacqua, frazione montana di Foligno, comune in provincia di Perugia.

Qui viveva una bambina di 3 anni che nel primo pomeriggio sarebbe uscita assieme ai cani. Di lei si sono però perse le tracce, così la madre un’ora dopo ha chiamato i soccorsi.

Numerose fonti riportano l’informazione che la bimba, nonostante la giovanissima età di 3 anni, sarebbe uscita da sola per passeggiare o giocare assieme ai 3 cani di famiglia. La zona è prevalentemente boschiva, da qui la difficoltà di tracciare un percorso preciso.

Trovata morta in una piscina

Dopo l’allarme ai Carabinieri, si sono mossi i reparti di ricerca.

Sono stati infatti attivati non solo uomini dell’Arma, della Polizia e dei Vigili del fuoco, ma anche cani molecolari. Le ricerche sono state poi coadiuvate anche da un elicottero: proprio dall’alto è stato visto il corpo della piccola bambina.

Per motivi che spetterà alle indagini chiarire, la bimba di 3 anni sarebbe arrivata alla piscina di un’abitazione (un agriturismo secondo alcune fonti locali) che, riferisce TgCom24, si troverebbe a ben 2 chilometri e mezzo dalla casa della bambina. Qui, per motivi ora e forse per sempre ignoti, sarebbe in qualche modo finita in acqua e annegata.

Inutili i tentativi di soccorrerla, così come finora non si sarebbero trovati testimoni che possano aiutare a far luce sul perché o come la bimba sia arrivata lì. Alcune fonti riferiscono inoltre che 2 dei 3 cani di famiglia sarebbero rimasti lì, vicino alla piscina dove è morta la bimba.

Il caso al momento sembra essere trattato come incidente, ma starà agli inquirenti far luce su quella che rimane comunque una tragedia.