fiancata della volante dei carabinieri

Tragedia ieri a Boltiere, nel Begamasco, dove un bimbo di 10 anni è rimasto incastrato in un cassonetto di quelli per gli abiti usati. Subito al lavoro tutti i mezzi di soccorso, ma nonostante la folle corsa verso l’ospedale, il piccolo è morto all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Le sue condizioni era gravissime a causa delle ferite da schiacciamento riportate.

Rimasto incastrato nel cassonetto

A dare l’allarme sarebbe stata una donna di passaggio che si è accorta di quel bambino di 10 anni rimasto incastrato di un cassonetto di abiti usati.

Immediatamente sono arrivati i mezzi di soccorso. I Vigili del Fuoco hanno lavorato per smontare il cassonetto ed estrarre il bambino, che in quel momento era ancora vivo. Gli uomini del 118 l’hanno poi caricato in ambulanza in condizioni disperate. Immediatamente è stato portato in ospedale, ma le sue ferite erano troppo gravi. Il piccolo è deceduto nella serata di ieri, rivela Ansa.

Intanto sul caso indagano i carabinieri di Treviglio che hanno aperto un’inchiesta per comprendere la dinamica dell’accaduto. Nelle prossime ore sarà probabilmente disposta l’autopsia sul corpo del bambino.