matilde brandi, un selfie

Matilde Brandi è stata ospite di Caterina Balivo nel salotto di Vieni Da Me, contenitore televisivo di Rai 1, che va in onda nella prima fascia pomeridiana.

Ritrovatesi l’attrice e la conduttrice hanno dato luogo ad una conversazione molto intima e struggente. La Brandi ha infatti raccontato la dolorosa perdita di papà Pietro durante il periodo più serrato del lockdown dovuto al Coronavirus.

Matilde Brandi e la morte del padre

Il padre di Matilde Brandi era malato da tempo, di una rara forma di cancro che solitamente colpisce le persone anziane.

Durante il corso della malattia la showgirl e attrice è stata al fianco di papà Pietro nel difficile percorso. È lei stessa ad averlo raccontato sui social quando il padre morì lo scorso aprile.

È morto mio padre, babbo Pietro” esordì sui social. “Aveva il cancro di Hodgkin, molto raro nella persone anziane. Secondo me si era ammalato da solo, dopo la morte di mia madre. Forse pensava che il suo percorso fosse finito“.

Matilde Brandi si commuove pensando ai genitori

Ospite di Caterina Balivo la Brandi ribadisce di essere riuscita a stargli accanto durante la malattia, ma di aver sofferto tremendamente l’impossibilità di dirgli addio.

“L’ho accompagnato fino alla fine…“. Eppure, quell’ultimo passo, il funerale, si è svolto nelle dure restrizioni imposte dal lockdown.

Non abbiamo potuto fare neanche il funerale, ma gli sono stata vicino fino alla fine” diceva la Brandi ad aprile. “Il carro funebre si è fermato davanti alla chiesa e un prete da lontano gli ha dato la benedizione. Abbiamo perso una generazione di nonni, un bacio a tutti. Anche a quelli che sono lassù“.

Ora a Vieni da Me non trattiene le lacrime: “Sono rimasta orfana adesso, sono sola. Perché quando ti muoiono i genitori ti senti sola“. E la Balivo vuole approfondire: “Anche se hai tuo marito, i tuoi figli, ti senti comunque sola?“. E la Brandi si spiega meglio: “Non è che ti senti sola, però si chiude un cerchio, e adesso sei tu la mammaspiega Matilde Brandi con la voce rotta dall’emozione e le lacrime negli occhi.