4 storici attori di Beautiful in video-intervista a Verissimo

Una reunion storica è al centro della puntata di Verissimo di quest’oggi. Quattro volti di Beautiful si uniscono in un video-collegamento a distanza per celebrare i 30 anni di messa in onda in Italia della soap opera più longeva d’America. I personaggi di Eric, Stephanie, Ridge e Brooke aprono il loro cuore in esclusiva mondiale, fra i ricordi sul set e rivelazioni inedite.

Un trentennio di successi: la storia di Beautiful

Un’esclusiva davvero speciale quella mandata in onda nella puntata odierna di Verissimo – Le storie, il contenitore del sabato pomeriggio di Canale 5.

In occasione del 30° compleanno di Beautiful, a Verissimo 4 storici volti raccontano il successo della soap opera americana che vanta il record di longevità. La prima puntata è andata in onda in America il 23 marzo 1987, ma in Italia solo tre anni dopo. Il 4 giugno 1990, infatti, la soap sbarca in Rai, per poi passare definitivamente all’azienda Fininvest (l’allora Mediaset). 30 anni di forti emozioni, fra storie d’amore, litigi, divorzi e matrimoni: un successo senza tempo che ha fatto breccia nel cuore del pubblico italiano.

A Verissimo, in un video-collegamento, i veterani della soap fanno il punto su questo trentennio colmo di successi: si tratta di Eric (John McCook), Brooke (Katherine Kelly Lang), Ridge (Ronn Moss) e Stephanie (Susan Flannery). Gli ultimi due attori sono usciti di scena nel 2012: Susan Flannery definitivamente, mentre Ronn Moss ha lasciato il posto a Thorsten Kaye, che interpreta Ridge dal 2013.

L’omaggio ai medici italiani

È la Kelly Lang ad introdurre il video-messaggio in cui i 4 volti di Beautiful, anche se a distanza, si ritrovano: “Ciao a tutti.

Ciao Verissimo. Ciao Italia! Voglio presentarvi le persone che sono oggi qui con me…“. La ‘Brooke’ della soap ha poi presentato gli altri tre attori, che hanno salutato i telespettatori. Ronn Moss si rivolge poi direttamente a Susan Flannery, che con lui abbandonò la soap nel 2012: “Ti abbiamo pensato così spesso, avevamo intenzione di venirti a trovare. Com’è bello rivederti ragazzina!“. La stessa ‘Stephanie’ ha poi voluto rendere omaggio al sistema sanitario italiano, in prima linea in questi mesi nella lotta al Coronavirus. Un bellissimo messaggio a nome di tutti e 4 gli attori è arrivato proprio dalla Flannery: “Tutti noi vogliamo rendere omaggio a quei straordinari soccorritori in Italia che hanno salvato tante vite.

Grande nazione, voi avete passato un periodo terrificante. A tutti i medici, infermieri, alle persone che si prendono cura degli altri in Italia, rendiamo omaggio“. Anche ‘Eric’ John McCook ha voluto rivolgere un pensiero al nostro Paese: “E pensiamo a tutti gli italiani che hanno subito le perdite dei propri cari. Vi siamo molto vicini. Dio vi benedica“.

30 anni di Beautiful: i ricordi degli attori

Dopo il meraviglioso omaggio all’Italia, gli storici rappresentanti di Beautiful ripercorrono con i ricordi il grande successo della soap in questo trentennio ricco di forti emozioni.

Tutti e 4 sono d’accordo su un fattore che li accomuna ancora adesso e che non può non passare inosservato: “Non importa quanto tempo passa nelle nostre vite, ma sento che il tempo non è passato per noi. Perché c’è la sensazione di essere legati a quelle storie, quelle famiglie“. ‘Eric’ ricorda il primo giorno di riprese, quando la trentennale storia di Beautiful iniziò a prendere vita: “È stimolante. Io ricordo bene il primo giorno sul set, il primo anno è stato così entusiasmante per tutti noi.

Cercavamo di inventare chi fossimo. Erano tempi elettrizzanti“. Anche ‘Stephanie’ ha voluto trarre un bilancio di questa esperienza: “Siamo stati fortunati che i 4 personaggi principali della serie siano rimasti insieme per tutti questi anni“.

Lo stretto rapporto con l’Italia

Sin da subito Beautiful e l’Italia hanno stretto un rapporto molto forte, considerando che il nostro Paese è stato uno dei primi a mandare in onda la soap sin dagli inizi. Ronn Moss rivela: “Non sembra possibile, 30 anni di trasmissione in Italia. Noi abbiamo avuto un rapporto simbiotico per tantissimo tempo e credo che l’Italia sia stata uno dei primi Paesi a trasmettere Beautiful“.

E proprio nel Belpaese la troupe di Beautiful ha girato alcune scene, come ricorda Katherine Kelly Lang, la celebre ‘Brooke’: “Beautiful è stata ambientata a Hollywood, a Los Angeles, il mondo della moda. I personaggi sono spavaldi, belli, affascinanti, e poi avevamo cominciato a fare delle trasferte incredibili in Italia. La prima è stata al lago di Como. Ci è andato tutto il cast, lì avevamo fatto una grande sfilata di moda, c’era tutta la troupe. Era incredibile“. Per poi chiudere la video-intervista con un messaggio corale di ringraziamento rivolto al nostro Paese: “Grazie Italia per aver guardato Beautiful per tutti questi anni.

Grazie!“.