Gianni Sperti in primo piano

Riabbracciarsi è un gesto che dopo il durissimo periodo del lockdown e ancora nel pieno del distanziamento sociale, ha assunto un nuovo e più potente significato.

Lo sanno tutti coloro che sono dovuti stare lontani dalle persone che amavano: come loro lo sa anche Gianni Sperti, che ha pubblicato una foto su Instagram che lo ritrae mentre riabbraccia suo padre, dopo mesi e mesi di lontananza.

Un abbraccio atteso a lungo

Lo scatto ha fatto commuovere tutti i fan di Gianni Sperti e di Uomini e Donne: si può vedere l’opinionista che, munito di guanti, stringe in un abbraccio suo padre, che ricambia visibilmente commosso.

A corredo dell’immagine, la frase: “Finalmente, dopo sette lunghi mesi, ho potuto riabbracciare il mio papà”.

gianni sperti abbraccio padre
Gianni Sperti nell’immagine su Instagram

Sono molti i follower che hanno hanno scritto commenti sentiti ed emozionati: “Bellissimo Gianni,la famiglia è sempre la nostra casa” ha scritto ad esempio un utente. Tra coloro che hanno commentato ci sono anche alcuni vip, come il ballerino Daniele Rommelli, il Cavaliere Riccardo Guarnieri e Claudia Dionigi.

L’abbraccio con la nipote

Il padre non è però l’unica persona che Gianni Sperti ha rivisto dopo tanto tempo.

Nelle stories compare un’altra immagine di un abbraccio, quello che lo vede insieme alla nipote Giada. Gianni è molto legato alla nipote, tanto che a lei ha riservato degli appositi contenuti in evidenza su Instagram.

“Skin Hunger”: l’astinenza da contatto fisico

Prima del coronavirus la maggior parte delle persone forse ignorava quanto il contatto fisico fosse fondamentale per le interazioni sociali e per il nostro benessere psicologico. Invece, è stato dimostrato scientificamente come l’abbraccio o il contatto siano necessità primarie e che la protratta assenza di contatti può portare in alcuni soggetti all’insorgere di depressione, stress, malumore e insonnia.

Il contatto fisico consensuale tra persone legate tra di loro ha anche un ruolo importante dal punto di vista ormonale: abbassa il livello di cortisone (ormone dello stress) e stimola il rilascio di ossitocina, che aiuta a consolidare i legami.