Ballo Nicola Balestri primo piano

Il 20 giugno 2020 è un giorno doppiamente speciale per Nicola Balestri, noto ai più come Ballo, bassista di Cesare Cremonini. Il musicista ha condiviso su Instagram la notizia più bella proprio nel giorno del suo compleanno: diventerà padre per la seconda volta. A corredo dell’annuncio una foto di un’ecografia e una dolcissima didascalia.

Tanti auguri Ballo: sarà nuovamente papà

Nicola Balestri, in arte Ballo, sarà presto papà per la seconda volta. L’ex bassista dei Lunapop e attuale bassista di Cesare Cremonini ha dato il lieto annuncio questa mattina, nel giorno del suo compleanno.

Un giorno doppiamente speciale per lui, che si ritrova a festeggiare le sue 38 primavere e ad informare il mondo della seconda gravidanza della compagna, Erika Moltrer. La coppia è pronta ad accogliere nella loro famiglia il secondo figlio, dopo la nascita di Camilla nel 2018. Dolcissimo e pieno di gioia l’annuncio di Ballo sul proprio profilo Instagram. Il musicista ha condiviso con i followers lo scatto di un’ecografia e, a corredo, una tenera didascalia: “La vita è il dono più prezioso che potessi ricevere per il mio compleanno 💙“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La vita è il dono più prezioso che potessi ricevere per il mio compleanno 💙

Un post condiviso da Nicola Balestri (@ballosballo) in data:

I messaggi dei colleghi

La famiglia di Ballo è dunque destinata ad allargarsi e ad accogliere una nuova creatura, anche se è ancora mistero sul sesso del nascituro. Intanto il bassista si gode l’affetto della compagna e della piccola Camilla e festeggia il suo 38° compleanno. Tantissimi i colleghi, esponenti della musica italiana, che hanno commentato il post di Ballo rivolgendogli doppi auguri. A cominciare dallo stesso Cesare Cremonini che da anni è al fianco del bassista, sin dagli esordi con i Lunapop. “E due!!“, il commento del cantautore bolognese.

Ma anche altri artisti, da Laura Pausini a Nek, hanno voluto scrivere al musicista in questo giorno doppiamente speciale.

Per Ballo si intravedono all’orizzonte mesi di grande gioia e trepidazione per l’arrivo del secondogenito, in attesa di ulteriori novità sul lieto evento che si appresterà a celebrare.