Maram è uscita per andare in piscina e non è più tornata. Da 3 giorni si cerca a Perugia la 15enne scomparsa

Di Maram si sono perse le tracce da ormai più di 3 giorni, a Perugia. La ragazza, di soli 15 anni, è uscita di casa per andare in piscina, ma è svanita nel nulla. Si indaga sulle ragioni della sua scomparsa, ma per il momento la vicenda è avvolta nel mistero. Pochi giorni prima, un 34enne è scomparso nella zona di Lodi.

Maram ha 15 anni e non parla italiano

Maram, soprannominata Mara, ha 15 anni, è alta 1.85 e ha gli occhi e i capelli castani. A Perugia “Mara” vive insieme alla madre e ai fratelli.

Mercoledì 1° luglio è uscita di casa, dicendo che sarebbe andata in piscina. Ma non è mai giunta a destinazione, e il suo cellulare è risultato spento già a poche ore dalla sua sparizione. Portava una felpa rossa, un paio di pantaloni neri e uno zaino rosa, ha riferito la sorella a Perugia Today. La ragazza, inoltre, porta degli occhiali neri rotondi. Era giunta in Italia circa 6 mesi fa, come ha fatto sapere anche la trasmissione “Chi l’ha visto?” che si sta occupando del caso.

La ragazza, non vivendo nel nostro Paese da tanto tempo, non parla ancora la nostra lingua, ma solo francese e arabo.

L’appello della madre

Intorno alle 9 di mattina è uscita di casa: è l’ultimo momento in cui la sua famiglia l’ha vista. I carabinieri hanno immediatamente iniziato le ricerche della giovane. Ipotizzano che possa essersi recata a Roma o a Milano. Come riporta Leggo, sua madre ha dichiarato: “Maram mi ha svegliata per chiedermi di andare in piscina io le ho dato il mio consenso. Dopo pranzo, non vedendola rientrare ho cercato di contattarla via telefono ma non mi ha risposto.

Ho provato a cercarla ma non sono riuscita a rintracciarla. L’unica soluzione che mi rimaneva era quella di andare a fare la denuncia di scomparsa ai carabinieri che hanno subito iniziato le ricerche. Lancio un appello a chiunque l’abbia vista di contattarmi o chiamare le forze dell’ordine”.