ambulanza

Una bimba di appena 11 anni è annegata nella piscina di un complesso turistico nei pressi di Ercolano. Il dramma si è consumato intorno alle 19.30 di domenica, inutili i disperati tentativi di rianimarla da parte dei soccorritori, la piccola non ce l’ha fatta; sul caso indagano i carabinieri.

Bimba di 11 anni annega in piscina

La bambina si trovava in vacanza con i genitori presso l’hotel Punta quattro venti, sito in via Marittima ad Ercolano. Stava giocando in piscina quando si è consumato il dramma per cause ancora in accertamento.

Stando alle prime ricostruzioni, la bambina stava giocando davanti ai suoi genitori quando sarebbe annegata.

Inutili i soccorsi

Immediato l’intervento di soccorso, la piccola è stata recuperata e i soccorritori hanno tentato la rianimazione più volte, purtroppo però non c’è stato nulla da fare. Il pm ha disposto il sequestro della salma, sulla quale sarà effettuata l’autopsia. Non si esclude l’ipotesi che la bambina sia stata colta da un malore mentre si trovava in acqua.

Le indagini sono state estese anche alla struttura per verificarne le normative di sicurezza. Sul caso indaga la Procura di Torre Annunziata e i carabinieri.

Approfondisci:

Ferrara, tragedia in agriturismo: bimbo di 4 anni muore annegato in piscina

Bimbo di 7 anni annega nella piscina comunale: tragedia a Brescia