il giovane montalbano

La seconda stagione del Giovane Montalbano è giunta al suo quinto episodio, dal titolo Il Ladro Onesto. Stavolta il nostro Salvo, interpretato da Michele Riondino, indagherà su un delitto, ma anche su dei furtarelli.

Intanto Montalbano è deciso a ricostruire il suo rapporto con Livia e purché le cosa vadano bene è disposto anche a grossi cambiamenti. Ma la squadra sarà pronta ad accettarli? Vediamo tutte le anticipazioni della puntata di lunedì 3 agosto, in onda su Rai 1 alle 21.25.

Un nuovo caso per il commissario

Il cadavere di un barista viene ritrovato su un tratto ferroviario sopraelevato.

Si tratta di Pamela Bianchi donna molto affascinante e molto corteggiata dalla reputazione promiscua, scomparsa misteriosamente qualche giorno prima. Ovviamente il giovane commissario comincia indagare su questa morte sopraggiunta per strangolamento, come riveleranno più tardi i dovuti esami autoptici.

Ma questo omicidio non è l’unica cosa a tenere impegnato il giovane Montalbano. A Vigata si stanno verificando una serie di furti, all’apparenza innocui, che saranno poi ricondotti ad un 60enne da poco uscito di prigione ed esperto di chiavi false.

Il giovane Montalbano lascia Vigata?

Sentimentalmente parlando Montalbano sembra più sereno. Dopo la crisi e la separazione da Livia, che ha il volto si Sarah Felberbaum, Salvo ha finalmente ritrovato una stabilità di coppia. Tuttavia stavolta è determinato a mantenerla e per farlo già sa che dovrà apportare grossi cambiamenti alla sua vita. Ed infatti Salvo chiede il trasferimento per Genova.

La decisione di Montlabano, come prevedibile, sconvolge gli equilibri del commissariato. Se Catarella è pronto a seguirlo anche in capo al mondo, Fazio non sembra prendere bene la notizia, mentre Augello già teme di perdere un grande amico.

Il commissario si trova ad un nuovo bivio. Quale strada sceglierà questa volta? Non resta che sintonizzarsi questa sera su Rai 1 e scoprire come andrà a finire.