Il Re emerito di Spagna Juan Carlos

Di queste ore la notizia, battuta da numerose agenzie internazionali, che il Re emerito della Spagna Juan Carlos ha deciso di abbandonare il paese. La decisione arriverebbe a seguito di numerosi scandali riguardanti conti esteri e tangenti. Le rivelazioni hanno provocato un moto di protesta e indignazione che ne ha chiesto l’allontanamento per indegnità.

Re Juan Carlos lascia la Spagna, l’annuncio del figlio

Come riporta uno dei principali quotidiani spagnoli, El Pais, il Re Emerito Juan Carlos ha deciso di lasciare la Spagna: la decisione è stata comunicata dopo giorni di enormi proteste a seguito delle notizie su conti e tangenti.

La notizia è stata data direttamente al figlio e Re in carica Felipe VI, che ha poi comunicato la notizia con una nota ufficiale.

In questa, divulgata da El Pais, si apprende che Juan Carlos ha espresso “assoluta disponibilità per aiutarvi a facilitare l’esercizio delle vostre funzioni” e quindi a gestire le pressioni delle richieste del governo di Pedro Sanchéz, che ne chiedeva l’allontanamento. Per questo, “ti comunico la mia ponderata decisione di trasferirmi fuori dalla Spagna in questo momento“.

Conti e tangenti: lo scandalo colpisce Re Juan Carlos

Una scelta, quella di lasciare il Palazzo Reale della Zarzuela, volta quindi a prevenire ripercussioni pubbliche e politiche, benché ricopra ora solo il ruolo di Re emerito. Juan Carlos è al centro di uno scandalo che coinvolge fondi in paradisi fiscali e presunte tangenti che coinvolgono anche la magistratura Svizzera. Tra queste, fa particolarmente clamore il sospetto di una tangente da 100 milioni di dollari ricevuti dall’ex Re dell’Arabia Saudita Abdallah. Stando a quanto riferito, tale tangente sarebbe servita per garantire l’assegnazione di un appalto per la costruzione della linea ferroviaria tra La Mecca e Medina a 13 imprese spagnole.

Juan Carlos, viene riferito, al momento non risulta indagato e non perderà il titolo di Re emerito. Non si sa inoltre dove andrà a vivere, ora che ha annunciato che lascerà la Spagna.