auto travolge uomo sulle strisce pedonali

Un uomo è stato investito mentre attraversava sulle strisce pedonali. Tutto accade la mattina del 6 agosto, intorno alle 7 e 30 in Corso Vittorio Emanuele. Il video che riprende tutta la scena è stato immortalato da una videocamera di sicurezza di un’attività commerciale della zona ed inviato poi al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, molto attivo sui social ormai da anni.

Investito sulle strisce pedonali

A Napoli nei giorni scorsi un uomo è stato investito di prima mattina sulle strisce pedonali. A pubblicare il video sui social è Francesco Emilio Borrelli che punta il dito contro alcuni automobilisti sconsiderati: “Troppe le strade killer senza dissuasori di velocità.

Pericolo aumenta con svuotamento estivo. Da giorni stiamo segnalando continui investimenti causati da guidatori che usano le strade come circuiti automobilistici o fregandosene della segnaletica e anche delle strisce pedonali, come accaduto al Corso Vittorio Emanuele“. Poi conclude: “Servono più controlli in strada delle forze dell’ordine“.

Guarda il video

https://www.facebook.com/watch/?v=1173165413052994

Le strade di Napoli

Stando a quanto rivela da Il Mattino, l’uomo investito sta bene e il guidatore dell’auto alla fine si è costituito.

Non eravamo riusciti a prendere il numero di targa e quindi pensavamo che questa persona l’avrebbe fatta franca ed invece dopo un po’ ha deciso di costituirsi, è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente. Per fortuna mio padre sta bene“, ha spiegato il figlio dell’uomo.

La situazione nella città preoccupa il Consigliere Borrelli e Benedetta Sciannimanica, consigliere dei Verdi-Europa Verde della municipalità I che chiedono l’installazione di dissuasori di velocità, soprattutto nelle strade più a rischio, a cui aggiungere numerosi controlli delle forze dell’ordine e infine pene più severe per i pirati della strada.