nuvole

La settimana si aprirà con i primi segnali di rottura stagionale che spazzeranno via il caldo e il sole di Ferragosto, per dare spazio a rovesci e temperature in calo soprattutto al Nord. Il transito di un campo instabile proveniente dall’Est Europa porterà fenomeni temporaleschi anche di forte intensità.

La settimana si aprirà all’insegna del maltempo

Martedì sarà la giornata peggiore, con piogge e nuvolosità che colpiranno tutto il centro nord. Il tempo instabile si espanderà anche sull’Appennino con temporali attesi tra Molise, Campania e Puglia, nubi sparse altrove ma senza fenomeni.

Anche nella giornata di mercoledì il tempo rimarrà instabile, con temperature minime e massime in lieve calo in tutta la penisola.

Miglioramento in tutta Italia a partire da giovedì

Per il resto della settimana gli esperti prevedono un generale miglioramento in tutte le regioni, con un tempo più asciutto e soleggiato specie al Centro-Sud. Permarranno dei locali rovesci e cielo coperto sulle Alpi occidentali, Lombardia, alto Piemonte e Alto Adige.

Attesa una nuova ondata di caldo nel prossimo weekend

Secondo il Centro Meteo Italiano, dobbiamo prepararci per il ritorno del caldo africano nel prossimo weekend.

Il termometro tornerà a registrare picchi di 40 gradi al Centro-Sud, ma l’innalzamento delle temperature si farà sentire anche al Nord.

Guarda il video

Fonte: www.centrometeoitaliano.it