anna valle

Anna Valle è felicemente sposata con Ulisse Lendaro ma sono in pochi a conoscere quest’uomo, da sempre amante della riservatezza.

Ulisse Lendaro: chi è e cosa fa

Ulisse Lendaro, il marito di Anna Valle, è nato a Vicenza l’8 febbraio del 1973. Lendaro ha studiato legge e attualmente è CEO della Louis Lender Production. Ciò che lo avvicina alla moglie Anna è il fartto che ha sempre nutrito un profondo amore per il mondo del cinema. Difatti, Lendaro è anche attore, regista e produttore. Il marito di Anna Valle ha infatti recitato in diversi film, tra cui MissTake, di cui è anche stato co-produttore, con il ruolo di una guardia del corpo di nome Manolo, condividendo il set con Remo Girone e Anna Valle.

Proprio questo film segnò il debutto dell’attrice sul grande schermo, con un ruolo da antagonista. Tra le sue esperienze da attore anche la partecipazione nel cast di Still Life e Medley – Brandelli di Scuola da regista vale la pena ricordare L’Età Imperfetta. Il film, uscito nel 2017, da lui diretto e prodotto, aveva come protagonista proprio sua moglie nel ruolo di Serena, un’insegnante di danza.


Ulisse Lendaro e Anna Valle: come si sono conosciuti

Il colpo di fulmine tra Anna Valle e Ulisse Lendaro, come ha raccontato in un’intervista nel programma di Raiuno Vieni da me è scoccato al teatro di Vicenza. “Ero in scena con Le Troiane. Ho incontrato lì questa persona e da quel momento siamo rimasti insieme. Era venuto a vedere uno spettacolo, una delle ragazze che lavorava me lo ha presentato. Mi è piaciuto subito, poi abbiamo iniziato a lavorare, abbiamo prodotto un film e abbiamo iniziato così a frequentarci, fino a stare sempre insieme“.

Dopo un corteggiamento durato qualche mese -di cui l’ex Miss Italia conserva ancora i testi degli SMS, trascritti a mano su un taccuino- i due si sono sposati nel 2008. Nello steso anno è arrivata la primogenita Ginevra e, nel 2013, Leonardo.

Curiosità su Ulisse Lendaro

Per quanto riguarda la gestione dei figli, Anna Valle ha rivelato che Ulisse, pur essendo un ottimo papà, molto presente ed attento, non può essere chiamato un “mammo”.

Come marito rivelerebbe un lato estremamente romantico: infatti, la moglie ha confidato che le scrive bellissimi messaggi d’amore, che lei custodisce gelosamente e l’accompagna sempre agli eventi pubblici, nonostante sia molto riservato.