bambino nel passeggino

Una giovane mamma di 19 anni è stata arresta con l’accusa di abbandono di minore. La donna ha abbandonato il figlioletto di appena 3 mesi nel suo passeggino davanti ad un bancomat. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, a motivare il folle gesto sarebbe stato l’astio con il padre del piccolo, del tutto ignaro di quanto stesse succedendo.

Abbandona il figlio davanti a un bancomat

I fatti sono accaduti a Lorca, nella regione della Murcia intorno alle 15 di venerdì 4 settembre quando la polizia è stata avvisata del ritrovamento di un bambino davanti ad un bancomat.

A riferirlo il quotidiano La Opinion de Murcia, che ha ricostruito la vicenda; il bambino era dentro il suo passeggino in piazza Calderòn de la Barca. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Nazionale oltre a quelli della polizia locale e, dopo aver capito che i genitori del bambino non erano nei paraggi, hanno immediatamente avviato le indagini.

I documenti erano nel passeggino

Non è stato difficile risalire alle generalità del piccolo, infatti chi lo aveva abbandonato aveva lasciato all’interno del passeggino i documenti.

La polizia ha così rintracciato il padre, un ragazzo di 26 anni, che è immediatamente accorso a recuperarlo ignaro delle intenzioni della 19enne.

Stando a quanto ricostruito, ad abbandonare il bambino è stata la madre stessa, una ragazza di 19 anni e dietro il gesto ci sarebbe stato un atto di ripicca nei confronti del compagno. La giovane aveva portato via il bambino dalla casa dei suoi genitori dopo un brutto litigio e minacciandolo al telefono che avrebbe abbandonato il bambino davanti ad un bancomat. Pare che la scelta di quel luogo non fosse casuale in quanto la donna avrebbe detto al compagno: “Visto che per mio figlio non spendi nemmeno 5 euro, l’ho lasciato alla cassa”.

La madre era ubriaca

Secondo i rapporti della polizia, quando è stata rintracciata, la 19enne era ubriaca. Ora si trova in stato di arresto con l’accusa di abbandono di minore. Il piccolo ora si trova nelle mani del padre ma non è escluso che interverrà un giudice per decidere sull’affidamento.

Approfondisci:

Salerno, neonata trovata morta in una siepe: forse gettata dalla finestra

Neonata trovata morta in una siepe, scoperta la causa del decesso