Arnold Schwarzenegger rassicura i fan dopo l’operazione al cuore

73 anni e non sentirli. Probabilmente è più facile, quando sei Terminator. Lo dimostra l’ultimo tweet di Arnold Schwarzenegger, direttamente dal letto d’ospedale dove si sta riprendendo da una nuova operazione chirurgica al cuore, la seconda in un paio d’anni. “Mi sento benissimo!”, ha cinguettato l’attore ex governatore della California. Merito di una grande squadra medica, ma anche della sua prestanza fisica.

Il tweet di Arnold Schwarzenegger

I problemi fisici di Schwarzenegger

Venerdì, su Twitter, l’attore 73enne Arnold Schwarzenegger ha mostrato ai suoi fan una fotografia dal letto della Clinica di Cleveland (Ohio), dove si è recato per una delicata operazione al cuore.

La star di Terminator è nata con un difetto cardiaco congenito, e già dalla fine degli anni ‘90 è ricorso più volte alla chirurgia per salvare il proprio fisico. Nella sua famiglia, diverse persone hanno sofferto di problemi cardiaci, come la madre e la nonna materna. Stavolta, annuncia l’attore e politico, “Grazie al team della Cleveland Clinic ho una nuova valvola nell’aorta e mi sento fantasticamente”. Il nuovo impianto servirà a far circolare correttamente il sangue attraverso il cuore.

Terminator è tornato

Con i pollici alzati e un bel sorriso stampato sul viso squadrato, l’ex governatore dello Stato della California (dal 2003 al 2011) ha rassicurato i suoi fan. Arnold Schwarzenegger ha ringraziato più volte “ogni medico e ogni infermiere” per il loro lavoro. Nonostante l’età e le delicate operazioni, Schwarzenegger esce ancora una volta dai ferri con nuovo vigore. Nel 2018, dopo un’operazione polmonare, aveva twittato It’s true: I’m back!” (“è vero, sono tornato”), la sua iconica battuta della saga cinematografica di Terminator, che conta ben 6 pellicole.

Non è specificato quando l’operazione sia avvenuta. L’attore ha fatto sapere che è già stato dimesso e si sta godendo le “meravigliose statue” della città di Cleveland.