Jessica Carbone a Tu sì que vales

Lacrime e intense emozioni a Tu sì que vales, dove la giovane Jessica Carbone ha portato sul palco la sua storia di dolore e rinascita dopo la morte del fidanzato. I giudici del talent si sono commossi al punto da non trattenere il pianto per un racconto d’amore che supera ogni distanza: “Avevo smesso di ballare, lui è dentro di me“.

Tu sì que vales: la storia di Jessica Carbone e Antonino

Esibizione speciale a Tu sì que vales, con il ballo di Jessica per fidanzato scomparso Antonino. La storia della giovane coppia, parafrasata dai passi della 23enne sul palco di Canale 5, ha commosso tutti, giudici in testa.

Jessica Carbone è una ballerina e la danza è sempre stata la sua passione, ma nella sua vita di ragazza piena di vita e di sogni si è abbattuto un terribile dramma. Ha perso il suo amato fidanzato, la persona che l’ha sostenuta nel suo percorso artistico e nella quotidianità, e dopo il lutto aveva smesso di ballare prima di tornare in scena grazie al loro immenso amore.

È un ballo dedicato a lui, ci teneva tanto che io ballassi.

Purtroppo mi hanno tagliato le ali. Lui merita questo e tanto altro. Se oggi sono qui è grazie a lui – ha detto la giovane in tv – , mi ha dato un amore universale, che non si può descrivere. Lui è dentro di me, da quando è successo tutto avevo smesso di ballare. Gli avevo promesso ‘Se un giorno riprenderò sarà per te’. (…) Io lo so che è orgoglioso di me. Sono contenta di essere qui, di aver fatto conoscere Antonino, di avervi trasmesso il nostro amore“.

Il fidanzato di Jessica è morto nel 2019, all’età di 27 anni, vittima di un incidente sul lavoro.

Scopri la storia di Veronica Franco, la concorrente di Tu sì que vales morta a 19 anni

Le lacrime dei giudici per Jessica e il fidanzato scomparso

Jessica Carbone ha firmato la coreografia portata sul palco di Tu sì que vales, una scelta apprezzata dall’intera rosa di giudici del programma. Il pubblico della trasmissione ha vissuto momenti di intensa emozione, e Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Maria De Filippi non sono riusciti a trattenere le lacrime davanti alla dolcissima storia dei due ragazzi.

Subito dopo l’intensa performance, la conduttrice si è avvicinata alla giovane ballerina per porgerle una bottiglietta d’acqua, intuendo l’importanza di quel ballo poco prima che Jessica raccontasse il suo vissuto.

Hai fatto una cosa stupenda, non devi lasciare il ballo“, ha sottolineato Teo Mammucari rivolgendosi alla 23enne. “Spero di continuare, lo faccio per lui, prima era per me, oggi per lui“.

https://www.instagram.com/p/CGzL8wuCQYx/