maria teresa ruta e mara venier

All’interno della casa del Grande Fratello Vip c’è tanto tempo per pensare tanto al passato quanto al futuro. Lunghi momenti di riflessione per ogni concorrente che ha la possibilità, all’interno della casa più spiata d’Italia, di fare una sorta di bilancio. Tra coloro che si sono aperti sui sogni ancora da realizzare c’è anche Maria Teresa Ruta che non disdegna l’idea, un giorno, di poter condurre Domenica In. Ma “zia” Mara Venier… sembra prenderla molto larga.

Maria Teresa Ruta e il sogno di Domenica In

Tra i tanti sogni che il volto della televisione vorrebbe realizzare nella sua vita, a livello lavorativo, c’è quello di metter piede nello studio di Domenica In in veste di conduttrice.

Un ruolo che al momento è totalmente nelle mani della super confermata e affermata Mara Venier. Insomma, uno scettro non indifferente quello che la Ruta sogna di “sottrarre”, amichevolmente, alla Venier.

La secca risposta della Venier

E proprio la Venier è una che non si fa scappare certo dichiarazioni sul suo “gioiello”. Qualsiasi parola spesa su Domenica In non scappa alle orecchie della Venier che anche in questo caso ha voluto rispondere. Una risposta per così dire enigmatica quella che è arrivata dall’attuale conduttrice Rai: non è infatti chiaro fino a che punto si possa dire “ironica” o “velenosetta”.

Così infatti, riprendendo le parole della Ruta che sogna il suo ruolo nel futuro, la Venier attraverso le sue stories Instagram ha voluto in qualche modo rispondere. “Vorrei fare la Domenica In di Mara Venier ma finché c’è lei…”, ha dichiarato la Ruta nella casa come a lasciar intendere che finché ci sarà la Venier in giro le chance saranno sempre troppo poche.

E così, la Venier, le ha risposto a distanza: “Me sa che c’è la fila…. ti adoro“. Ovviamente è palese l’affetto tra le due colleghe ma non si può certo dire che la Venier abbia mancato l’occasione per stringere ancor di più il “tesoro”.

Approfondisci

TUTTO su MARA VENIER

TUTTO su MARIA TERESA RUTA

Maria Teresa Ruta, il marito Roberto Zappulla fa una rivelazione inaspettata