Cronaca

Grave incidente in tangenziale a Milano: famiglia sterminata, morte madre e figlia

Un bilancio terribile quello di un incidente che ha coinvolto una famiglia di 5 persone sulla tangenziale di Milano
camionetta dei vigili del fuoco di notte

Un bilancio drammatico quello di un incidente avvenuto sulla tangenziale di Milano all’altezza di Rozzano. Nello schianto sono morte una mamma di 39 anni e la figlia di 12, gravi il padre e altri due figli.

L’incidente è stato, con molta probabilità, causato dalla forte ondata di maltempo. La pioggia battente ha ridotto la visibilità, causando un tamponamento a catena.

Morto anche il padre

AGGIORNAMENTO DELLE 10.30 – Si aggrava il bilancio: anche il padre, ricoverato all’Humanitas di Milano è deceduto.

Ancora in gravissime condizioni il figlio 16enne e la figlia di 10 anni.

Famiglia sterminata in un incidente

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, fatta dalla Polizia Stradale di Milano Ovest, il sinistro si è verificato intorno alle 20 di sabato sera sulla Tangenziale Ovest di Milano, tra Rozzano e l’uscita per Pavia. L’auto sulla quale viaggiava la famiglia, una Honda Jazz, forse a causa della forte pioggia che riduceva la visibilità, ha tamponato altre due vetture.

Nello schianto è intervenuta anche una terza vettura, piombata ad alta velocità sulle altre due tamponate.

L’auto sulla quale viaggiava la famiglia, a causa del forte impatto, dalla seconda corsia è stata sbattuta contro il guard rail.

L’intervento dei vigili del fuoco

Arrivati sul posto, i vigili del fuoco si sono trovati di fronte ad una scena terribile, l’auto con a bordo la famiglia era accartocciata e schiacciata. Per estrarre i corpi dalle lamiere hanno dovuto tagliarle. Un intervento delicato ma, purtroppo, per la mamma, una 39enne, non c’è stato nulla da fare. Il marito, un uomo di 41 anni, è stato trasportato d’urgenza all’Humanitas di Milano, dove è tutt’ora ricoverato in gravissime condizioni.

Feriti gravemente anche due dei tre figli: una bambina di 10 anni, ricoverata al Papa Giovanni XXIII di Bergamo, e un ragazzo di 16, ricoverato al Policlinico, al momento è in coma.

Deceduta la terza figlia di 12 anni. La piccola è stata trasportata in codice rosso all’Ospedale San Paolo di Milano, ma le se condizioni erano troppo gravi. Nell’incidente è rimasta ferita anche una sesta persona, si tratta di un uomo di 41 anni ricoverato in codice giallo all’Humanitas di Rozzano.

Potrebbe interessarti