alessandro borghese

È un avviso di garanzia quello che è arrivato a casa del noto e rinomato chef, ma anche personaggio televisivo particolarmente apprezzato dal pubblico, Alessandro Borghese. Il celebre chef di Quattro Ristoranti, uno dei programmi televisivi più amati dal pubblico, sarebbe al momento indagato insieme alla moglie Vilma Oliviero per quello che sembra essere un giro di false fatturazioni.

Alessandro Borghese e la moglie Vilma indagati

Sul caso indaga la Procura di Milano che ha aperto un’inchiesta mentre la Guardia di Finanza avrebbe già provveduto a perquisire l’abitazione dello chef.

A rilanciare la notizia è Il Corriere della Sera. Un giro di “false fatturazioni” che non tornerebbero agli inquirenti ma nemmeno a Borghese che già avrebbe provveduto a spiegare la situazione. Dopo essersi definito del tutto all’oscuro dei fatti contestati, Borghese avrebbe dichiarato di essere stato “fregato da un parente.

Borghese: “Con queste fatture farlocche non c’entro nulla

Al principio, lo stesso Borghese si sarebbe accorto che sui propri conti sarebbero mancate alcune “piccole cifre“. Secondo quanto riportato da Il Corriere, cifre che Borghese avrebbe ricondotto ad una questione familiare facendo il nome di un suo parente commercialista che avrebbe agito “fregando” i suoi soldi.

Un fatto dunque risaputo da Borghese che però, trattandosi di una persona di famiglia, avrebbe deciso di non denunciare cercando di rimediare al danno subito facendosi ridare la somma di denaro, circa 200mila euro riporta Ansa. “Per me il discorso era chiuso, non gli ho più rivolto la parola“. In corso le indagini della Guardia di Finanza che dopo aver perquisito l’abitazione di Borghese non avrebbe trovato i documenti cui era in cerca. “Sono una brava persona – ha poi aggiunto Borghese – devo solo tirare dritto e pensare a difendere me, mia moglie e le mie figlie, dimostrando che con queste fatture farlocche non c’entro nulla [..] Spero che le indagini puntino a capire se io ne sapessi qualcosa.

Ma io ero completamente all’oscuro e lo dimostrerò“.