La Rappresentante di Lista a Sanremo 2020

Tra la Big Band di Sanremo 2021, che si terrà dal 2 al 6 marzo, c’è anche La Rappresentante di Lista. Il duo, composto da Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina, non è nuovo al palco dell’Ariston. La coppia aveva già partecipato alla 70esima edizione del Festival a fianco di Rancore. Questa volta però è felice di avere occhi (e le orecchie) puntati solo al suo brano “Amare“.

“LRDL”: dal teatro alla serie di Sorrentino

La Rappresentante di Lista, spesso abbreviato in “LRDL”, è nata dall’incontro della toscana Veronica Lucchesi e del palermitano Dario Mangiaracina.

La cantante e il polistrumentista si sono conosciuti a Milano in occasione di un allestimento teatrale. In un’intervista a Radio2, Veronica racconta così l’incontro: “Eravamo a Milano a fare uno spettacolo teatrale. Avevano preso me e Dario per questa produzione, ‘Educazione Fisica’ si chiamava lo spettacolo. E noi ci siamo conosciuti così, facendo le prove da attori. Durante le pause dalle prove ci ritrovavamo tutti quanti a suonare insieme e abbiamo scoperto molte affinità“.

L’esperienza palermitana e il primo album

L’affinità li lega e li porta a spostarsi a Palermo dove “abbiamo iniziato a scrivere della canzoni insieme – continua la cantante – e sono nate le canzoni che poi sono finite nel primo disco”.

Nel capoluogo siciliano si sono uniti a un gruppo di artisti che ha riaperto il Teatro Garibaldi, mossi anche dalla protesta del Teatro Valle di Roma. “Ricordo esattamente il momento in cui abbiamo segnato le prime parole – racconta Dario a Radio2e già ho detto: ma qua c’è qualcosa. Quando abbiamo scritto la prima canzone, il giorno stesso, alla sera, eravamo alla Vucciria a fare sentire le canzoni in macchina ai nostri amici“.

Nasce, quasi per caso, l’idea del car-concertche per un periodo abbiamo fatto, era la nostra forma di sostentamento” ricorda Dario. Il riscontro degli amici musicisti ha avuto l’effetto (forse non del tutto) previsto: l’insieme di canzoni suonate in macchina dà vita, nel 2014, al primo album (Per la) Via di Casa.

La nuova formazione e il secondo album

Il tour di (Per la) Via di Casa comincia a far conoscere il nome de La Rappresentante di Lista a livello nazionale.

Già durante i live, il duo inizia a scrivere i brani per un secondo album, ma non basta. “C’è stata una grandissima necessità di non essere più da soli” spiega Veronica. “Avevamo bisogno di energia nuova e un po’ per necessità, un po’ per casualità abbiamo incontrato […] Marta Cannuscio ed Enrico Lupi“. Il secondo disco “aveva bisogno di essere suonato da una band” continua la Lucchesi. Così nel 2015 la band è formata ed è pronta a far uscire a dicembre il nuovo disco: “Bu Bu Sad.

Go Go Diva” e la collaborazione con Sorrentino

La band continua ad allargarsi, insieme con la produzione di dischi.

Entrano nella “Lista” Erika Lucchesi, sorella di Veronica e Roberto Calabrese. Manca ancora “l’ultima verniciatina“, come l’ha definita Veronica, per completare il nuovo disco Go Go Diva: il produttore Fabio Gargiulo. Proprio lui riporta la band a Milano, dove completa l’album e lo fa uscire a dicembre 2018. Veronica e Dario non si fermano a teatro e musica e approdano su Sky. Il 2020 vede il singolo Questo corpo inserito nella colonna sonora della serie tv The New Pope” di Paolo Sorrentino.

Il nome e il messaggio de LRDL

La Rappresentante di Lista deve il suo nome a Veronica.

Nel 2011, in occasione del referendum per l’abrogazione dell’energia nucleare, la cantante, per poter votare fuori sede, si era iscritta come rappresentante di lista di uno dei diversi partiti politici. Il messaggio che vuole veicolare la band, seppure il nome possa trarre in inganno, non è di tipo politico. Su Instagram si definisce “queer pop band: il corpo è il centro della loro ricerca. Unisce musica, parola, teatro in un progetto in cui il punto di vista femminile guida l’ascolto.

I Festival di Sanremo

Il palco dell’Ariston ha già accolto (con successo) la “stramba“, come si autodefinisce, La Rappresentante di Lista.

Nel 2020, Veronica, Dario e la band avevano affiancato Durdust e Rancore nella sera dei duetti. L’edizione del 2021 regala alla band un intero palco, che calcheranno “fradici di gioia“, con la loro “Amare“.

L'annuncio de La Rappresentante di Lista della partecipazione a Sanremo
L’annuncio su Instagram de La Rappresentante di Lista della partecipazione a Sanremo

Approfondisci:

TUTTE le notizie su SANREMO

Sanremo 2021: ecco chi saranno i Big della 71esima edizione