intervista a orietta berti

Orietta Berti, all’anagrafe Orietta Galimberti, è nata il 1° giugno 1943 a Cavriago, da qui anche il suo soprannome: l’usignolo di Cavriago. È stata chiamata però da Silvio Gigli anche come la capinera dell’Emilia. Nel 2021 la cantante sarà presente sul palco del Teatro Ariston per il Festival di Sanremo 2021 con Quado ti sei innamorato dopo un’ultima partecipazione nel ’92.

Vocazione ed esordi di Orietta Berti

Orietta ha sempre affermato di aver fatto la cantante per volere del padre, questi era un appassionato di musica lirica e l’ha fatta studiare canto lirico fin da piccola.

All’inizio era proprio lui a portare la figlia ai concorsi e ai festival e alla sua morte ha deciso di portare avanti la passione del padre.

Nel 1961 partecipa con Il cielo in una stanza di Gino Paoli al concorso Voci Nuove Disco d’Oro a Reggio Emilia, ma pur arrivando sesta questo determina l’inizio della sua notorietà. Il suo primo album viene pubblicato nel ’64 con la Polydor ma il successo arriva un anno dopo con Tu sei quello vincendo Un disco per l’estate 1965. Nel 1966 ottiene la sua prima partecipazione a Sanremo con la canzone Io ti darò di più.

L’inizio degli anni ’70 rappresenta una vera esplosione di successo per Orietta, in primis con la pubblicazione di una delle sue più celebri canzoni Fin che la barca va, successo nazionale indimenticabile diventato vero tormentone.

Carriera musicale e non solo

La passione di Orietta Berti per la musica l’ha portata ad ottener grandi successi tra cui il Premio Speciale Mia Martini alla carriera per i suoi 45 anni di attività nel 2010. Dal 1966 fino al ’92 ha partecipato ben 11 volte al Festival di Sanremo, tornando sul palco dell’Ariston per la 12° volta con Quando ti sei innamorato per l’edizione 2021.

La musica è sempre stato il filo conduttore della sua vita ma è un personaggio poliedrico che si è confrontato anche con il mondo del cinema e della televisione. Nel 2018 si è messa alla prova nei panni della cuoca nel noto programma Celebrity Masterchef classificandosi al 2° posto.

Vita famigliare

Orietta Berti e il marito Osvaldo Paterlini sono sposati dal 1967, lui le è sempre stato accanto e l’ha aiutata nella sua carriera diventandone anche il manager.

La coppia ha due figli, Omar e Otis, e una nipotina di nome Olivia (figlia di Otis).

Non ne fa un segreto la cantante del fatto che in famiglia scelgono sempre e solo nomi che inizino con la lettera “O”.

Approfondisci

Orietta Berti, i problemi di salute del marito Osvaldo: “Ha fatto 9 operazioni”

Orietta Berti positiva al Coronavirus: l’annuncio della cantante