meteo weekend Italia

Le previsioni meteo per l’ultima settimana di gennaio richiamano un quadro diviso tra maltempo e alta pressione. Una breve tregua, secondo gli esperi del CentroMeteoItaliano.it, interesserà anzitutto il Nord Italia già dalla serata di oggi, 25 gennaio, ma non sarebbe destinata a durare a lungo.

Meteo: le previsioni per l’ultima settimana di gennaio

Secondo le ultime notizie sul fronte meteo, l’ultima settimana di gennaio si apre con l’insistenza di precipitazioni sull’Italia centrale e nevicate che interessano, anche a bassa quota, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Friuli. Nelle ore pomeridiane di oggi, secondo gli esperti, la neve potrebbe imbiancare le zone appenniniche anche a quote collinari e le piogge bagneranno anche il Sud prima dell’incursione di una parentesi di tempo stabile grazie a una breve rimonte dell’alta pressione in arrivo sul Mediterraneo.

Ancora maltempo nella giornata di domani, 26 gennaio, ma con maggiori spiragli di sereno a partire dal Settentrione. Nella giornata di mercoledì 27, atteso un miglioramento dovuto all’anticiclone che porterà a un incremento delle temperature su gran parte della Penisola, ma con residui fenomeni soprattutto su Puglia, Calabria e Isole maggiori.

Nella seconda parte della settimana, a partire da giovedì e verso il weekend, nei cosiddetti “giorni della merla” (quando l’Italia dovrebbe entrare, su carta, nella sua fase più fredda), nonostante le previsioni di un clima più mite rispetto al solito non sono esclusi nuovi rovesci per l’allentamento dei benefici dell’alta pressione. Si preannuncia quindi un fine mese all’insegna dell’instabilità, con un nuovo peggioramento.

Guarda il video:

Fonte meteo: www.centrometeoitaliano.it