Mara Venier a Domenica In

In chiusura dell’appuntamento odierno con Domenica In, la padrona di casa Mara Venier ha voluto ricordare una persona per lei importantissima, scomparsa il giorno di Natale. “Un’amica, la mia prima regista a Domenica In”, le commosse parole della conduttrice.

Mara Venier: un commosso ricordo in chiusura

Domenica In è andato in onda quest’oggi con moltissimi ospiti, che hanno voluto raccontarsi ai microfoni della padrona di casa Mara Venier. Da Ornella Vanoni a Caterina Balivo, ma anche Antonella Clerici e Mario Biondi. In chiusura di puntata, nel corso dei consueti saluti finali al pubblico di Rai1, la conduttrice ha però voluto omaggiare una persona per lei speciale.

Si chiama Adriana Borgonovo ed è stata una storica regista di Domenica In, che diresse dal 1993 al 1996. Proprio nel 1993 fece il suo esordio alla conduzione del programma Mara Venier, al fianco di Luca Giurato. La Borgonovo fu dunque la prima regista a dirigere la ‘zia d’Italia’, che ha voluto ricordarla con profondo affetto e parole davvero speciali dopo la sua recente scomparsa.

La prima persona a credere in me

In chiusura di puntata Mara Venier si congeda dai suoi telespettatori con queste parole di cordoglio: “Voglio ricordare un’amica, è stata la mia prima regista a Domenica In.

Sto parlando di Adriana Borgonovo, che è venuta a mancare il 25 dicembre. La voglio ricordare, era bellissima“.

Fu dunque lei a “scoprire” Mara Venier, già in auge nel panorama televisivo italiano, e a volerla a Domenica In. La conduttrice ha voluto così ringraziarla per la fiducia dimostratale e per i preziosi consigli: “Voglio ricordarla perché devo moltissimo a lei. È stata forse la prima persona a credere in me nella mia prima Domenica In ed è stata lei che mi ha dato tanti, tanti consigli. Ciao Adriana, dovunque tu sia“.

Approfondisci

TUTTO SU DOMENICA IN

TUTTO SU MARA VENIER