tarzan mike henry

Con il suo fisico scultore e la mascella scolpita aveva conquistato i cuori degli amanti di Tarzan: Mike Henry è stato il grande e iconico attore che negli anni ’60 aveva interpretato il celeberrimo “uomo-scimmia”.

Oggi, Variety dà la triste notizia della morte dell’attore: Henry aveva 84 anni e sarebbe deceduto un mese fa. La famiglia ha deciso di condividere la notizia solo un mese dopo l’accaduto.

Mike Henry: carriera e malattia

Mike Henry non è stato solo uno degli attori più iconici degli anni ’60 in America: in giovinezza era stato un campione di football con la squadra dei Los Angeles Rams.

Proprio il football aveva provocato un suo tracollo fisico, negli anni ’60: durante una partita Henry aveva ricevuto un grave colpo alla testa che aveva portato al generarsi di un’encefalopatia traumatica cronica. In seguito, con l’avanzare dell’età, l’encefalopatia si era aggravata evolvendo nel morbo di Parkinson, che lo aveva costretto, nel 1988, a ritirarsi dall’attività recitativa.

Non solo Tarzan: Mike Henry, davanti alla macchina da presa, è stato anche molto altro. A dominare lo schermo era comunque sempre la sua figura statuaria, messa in risalto in classici come Il bandito e la madama, Il pirata dell’aria, Number One e Il Cobra Nero.

Mike Henry: la carriera televisiva

Negli anni ’70 la sua “casa” è stata la televisione, considerata la partecipazione di Henry a numerosi telefilm: tra questi General Hospital, Lou Grant, Mash e Fantasilandia.

Mike Henry era sposato con Cheryl Henry da 36 anni: i due avevano anche una figlia, Shannon Noble. La signora Henry a Variety ha dichiarato: “Non hai trovato nessuno che abbia mai parlato male di Mike. È stato uno degli uomini più adorabili che abbia mai abbellito questa terra“.