Posta per te, Maria e i suoi figli

La seconda storia di C’è posta per te è quella di Maria, una donna di 52 anni che dal suo matrimonio ha avuto 5 figli. Di questi con 4 non ha un rapporto per colpa della separazione dal marito. Maria infatti, dopo 27 anni di matrimonio passati a litigare e a subire gli atti di gelosia del marito, decide di lasciarlo.

In un periodo di separazione Maria aveva conosciuto il suo attuale compagno, Gaspare; se inizialmente i figli avevano appoggiato la mamma nella sua scelta, scoperto il nuovo compagno hanno smesso di parlarle, allontanandola definitivamente da loro e dalle loro vite.

La storia di Maria a C’è posta

Maria ha ripercorso gli anni del turbolento matrimonio, parlando di come se il marito fosse un padre presente e amorevole con i figli, con lei era tutt’altro, arrivando persino ad essere geloso del rapporto della donna con i suoi stessi figli.

Nel suo racconto, Maria ha detto di non aver mai potuto fare niente di diverso che non fosse deciso dal marito, neanche vedere le amiche per un caffè. Il marito le comprava i vestiti che voleva mettesse, perché tanto avrebbe dovuto metterli con lui e lei doveva stare attenta anche a come parlava, ad esempio, con i negozianti dove facevano la spesa.

Insomma, un matrimonio difficile che è andato solo peggiorando quando lei ha cominciato a negarsi nei rapporti intimi. A quel punto il marito se ne è andato di casa per diverso tempo, lasciando moglie e figli a cavarsela da soli senza risorse. Maria inizia a lavorare e conosce Gaspare, l’uomo di cui si innamora e con il quale decide di andare a vivere. La donna non dice subito ai figli di lui e questo si rivelerà un errore.

La rottura con gli altri figli

Il marito di Maria torna a casa e, sapendo della sua relazione con Gaspare, distrugge l’appartamento e i vestiti di lei, a quel punto la donna prende la figlia più piccola e se ne va, dicendo agli altri che non li avrebbe abbandonati.

Poco dopo, scoprendo la storia di Maria e Gaspare, i figli più grandi decidono di troncare ogni rapporto, affermando che la madre gli aveva mentito e aveva lasciato il padre per lui. Ognuno di voi si fa la sua vita, sposandosi e avendo dei figli che la donna non può vedere. Addirittura un giorno, in spiaggia, uno dei figli che andrà in studio, finirà con il picchiare il nuovo compagno della mamma. Di tutti e 4 i figli, solo due accettano l’invito di Maria De Filippi, questo Davide e la sorella Giulia.

L’incontro in studio tra Maria e i figli

L’incontro tra Maria e i suoi figli non è stato semplice, infatti la donna è incappata nell’ostilità di Davide che ribadisce che deve tutto a suo padre. Il ragazzo sembra essere sempre più convinto del fatto che la madre avesse lasciato il padre per il nuovo compagno. “Faceva la separazione e nessuno poteva dire niente” ha ribadito, lui non sembra disposto ad aprire la busta, nonostante gli infiniti sforzi di Maria De Filippi, “Mi da fastidio anche solo a vederla, non so perché” ribadisce “E anche mia sorella più piccola, che ora ha 17 anni, lei parla per bocca di mia madre quindi mi infastidisce”.

Alla fine Davide sembra pronto a riallacciare i rapporti ma senza aprire la busta, Giulia invece non sembra essere pronta a parlarle ma decide che di lasciare che la mamma veda le sue figlie. Alla fine il gruppo esce dallo studio e continua a discutere nel tunnel cosa fare, Davide rimane fedele alla sua idea, mentre la moglie, la sorella e il cognato (grazie proprio alla sua stessa mediazione) decidono di rientrare e aprire la busta.

Approfondisci:

TUTTO SU C’È POSTA PER TE

TUTTO SU MARIA DE FILIPPI

“Scappa finché sei in tempo” il pubblico spalleggia Stephanie a C’è posta

C’è posta per te, una madre da Maria De Filippi per il figlio