TV e Spettacolo

Addio a Paolo Isotta, noto critico della musica. Il saluto social di Signorini: “Amico e cantore di Napoli”

Il commosso addio di Alfonso Signorini all'amico Paolo Isotta, il critico musicale improvvisamente scomparso
paolo isotta

È scomparso questa mattina Paolo Isotta, noto critico musicale che ha goduto di grande fama nell’arco di tutta la sua carriera. Un nome molto noto nei suoi ambienti: tra le persone che oggi hanno voluto ricordarlo pubblicamente c’è anche il noto conduttore del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini.

Morto a 70 anni Paolo Isotta, grande critico della musica

Classe 1950, si è spento questa mattina a Napoli Paolo Isotta, critico di musica e musicologo di grande fama.

Laureatosi all’Università Federico II di Napoli, nel 1974 entra di merito a Il Giornale, sotto l’ala di Indro Montanelli, in qualità di critico musicale. Lunga la sua carriera che gli ha permesso di esplorare le redazioni più prestigiose dell’editoria italiana come quella de Il Corriere della Sera, con il quale ha collaborato fino al 2015 sempre in qualità di critico musicale.

L’addio social di Alfonso Signorini all’amico scomparso

Un’attività giornalistica, specializzata nel settore della musica, che si è ben coniugata alla sua attività da scrittore; numerosi anche i suoi saggi di storia della musica e musicologia come I diamanti della corona.

Era il 2017 quando proprio a Isotta veniva conferito il Premio Isaiah Berlin per “altissimi meriti culturali“. Non si hanno ad oggi le possibilità di discorrere sulla sua improvvisa scomparsa che segna una giornata di lutto per tutto il mondo della musica, della critica e dello spettacolo.

paolo isotta alfonso signorini
Il commosso post su Instagram di Alfonso Signorini per ricordare Paolo Isotta, il critico e amico scomparso. Fonte: Instagram

Tra le personalità più note al grande pubblico che hanno deciso di ricordare quest’oggi Isotta c’è anche Alfonso Signorini, il conduttore del Grande Fratello Vip che si è rivolto così all’amico, con un commovente post pubblicato sui social: “In ricordo di Paolo Isotta, amico e cantore di Napoli e del melodramma, due volti sublimi dell’umanità“.

Potrebbe interessarti