maxi tamponamento a bardonecchia a causa della strada ghiacciata

Disastroso incidente tra Torino e Bardonecchia, sulla A32, dove le condizioni meteo e le strade ghiacciate hanno causato un maxi tamponamento. Sono almeno 20 le automobili che sono state coinvolte, con decine di persone rimaste ferite, alcune in gravi condizioni. Ci sono 2 vittime che, secondo le prime indiscrezioni, sarebbero un uomo e una donna. Il maxi tamponamento è avvenuto durante l’esodo per il week end verso le case in montagna.

Maxi tamponamento sulla A32 tra Bardonecchia e Torino

Maxi tamponamento nei pressi di Salbertrand, sulla A32 tra Torino e Bardonecchia, a poca distanza dalla galleria di Serre la Voute.

A causa della strada ghiacciata e delle precipitazioni nevose avvenute nelle ultime ore per il calo delle temperature, decine di automobili sono state coinvolte nell’incidente.

Persone bloccate nelle auto: 2 vittime

Sul posto sono immediatamente intervenute le squadre della Polizia, dei Vigili del Fuoco e del 118. Almeno 20 persone sono rimaste bloccate nei loro veicoli, con le auto accartocciate su loro stesse, alcune completamente distrutte. Ci sono circa 30 feriti, di cui 2 in codice rosso trasportate all’ospedale Le Molinette di Torino, 4 codici gialli e 25 codici verdi.

Sono 2 le vittime: Francesco Armentaro, 37enne di Casellette, che sarebbe morto sul colpo, e una donna di 71 anni, Michelanna Giachino, trasportata in gravi condizioni all’ospedale di Susa, morta durante il trasporto. La 71enne si stava dirigendo in visita dal nipote nella sua casa in montagna.

Sotto accusa le condizioni dell’autostrada

A poche ore dal gravissimo maxi tamponamento le prime accuse sono rivolte alla manutenzione della A32, con il concessionario che non si sarebbe fatto trovare pronto al peggiorare delle concessioni meteo, ampiamente segnalato.

Le disattenzioni del concessionario della A32 nella gestione del manto stradale nelle scorse ore sono gravissime“, scrive in una nota pubblicata su Facebook l’Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti montani piemontese.

L’Uncem Piemonte chiede che queste disattenzioni vengano “messe in luce. Una presa di posizione del neo ministro Giovannini è necessaria. Diciamo da tempo che il modello di gestione di queste autostrade è inadeguato. Grave non avere sistemi di gestione preventiva più seri“.

La situazione viabilità

Come informa il CCISS, il tratto autostradale tra lo svincolo Susa Ovest-Venaus e Oulx Ovest in direzione Bardonecchia è al momento chiuso, e c’è regolazione del traffico sullo svincolo Susa-Autoporto.

Sono inoltre segnalate code a tratti sulla SS24 Del Monginevro.

Il post su Facebook dell'Uncem Piemonte
Il post su Facebook dell’Uncem Piemonte