maria de filippi chiara carcano postina ce posta per te

Essere una postina di C’è Posta per te è sicuramente un’esperienza molto emozionante, ma possono esserci anche momenti decisamente difficili e, talvolta, ci sono anche stati attimi di tensione. Uno di questi è stato raccontato da Chiara Carcano, la 29enne postina del programma.

C’è posta per te: la “dura” vita dei postini

Suonare ai campanelli delle persone può essere un’esperienza a finale aperto: le persone a volte rispondo con gentilezza e pazienza, ma può anche capitare che reagiscano male. A Chiara Carcano è addirittura capitato che una volta delle persone chiamassero la polizia, mettendola in una posizione alquanto scomoda.

In un’intervista rilasciata a Tele Più la ragazza ha infatti raccontato che una volta i diretti interessati non hanno riconosciuto la ragazza e non hanno capito il suo ruolo: spaventatisi, hanno chiamato la polizia, ma fortunatamente la ragazza è riuscita a spiegare chi era e tutto è finito per il meglio.

Chiara Carcano racconta la sua esperienza

In generale, citofonare a casa di sconosciuti vestite da postine può non essere sempre un’esperienza facile da gestire e la Carcano ha spiegato che lei usa un atteggiamento molto sereno e colmo di tatto, di modo da non spaventare nessuno.

Di solito, infatti, ha raccontato che citofona piano, e se qualcuno si affaccia dal balcone, fa di tutto per tranquillizzarlo e spiegare chi è.

In generale, la postina ha dichiarato che lavorare per C’è posta per te sarebbe molto emozionante: “Ogni volta mi commuovo! Singhiozzo così tanto dietro le quinte che mi devono portare via!”.

Chiara Carcano: vita e carriera

Il programma di Maria De Filippi non è però la prima esperienza televisiva per la postina 29enne. La sua carriera nello spettacolo è infatti iniziata in programmi come Unlimited Summer, Donnavventura, Chef Save the Food e Estatepiùvicini.

Carcano ha anche lavorato in radio, alla conduzione di Così fan tutte.