Gèrard Depardieu

Gèrard Depardieu, tra i più famosi volti del cinema francese, risulta al momento indagato per stupro ai danni di una giovane donna. I fatti risalirebbero al 2018; secondo quanto si apprende da fonti francesi, la presunta vittima aveva già denunciato l’accaduto ma la vicenda si era chiusa con un’archiviazione.

Gèrard Depardieu dal 2013 è cittadino russo, oggi ha 72 anni e, tramite il suo avvocato ha fatto sapere che contesta ogni accusa.

Gèrard Depardieu indagato per strupo

Si tratterebbe di una vicenda che risale al 2018, la giovane attrice 20enne sarebbe stata stuprata dall’attore mentre si trovava nel sua lussuosa abitazione nel VI Arrondissement di Parigi.

Erano i giorni tra il 7 e il 13 agosto, la giovane non aveva però denunciato subito, aveva infatti aspettato la fine del mese per poi recarsi presso la gendarmeria di Lambesc, dipartimento Bouches du Rhône (Aix en Provence).

Secondo quanto emerso durante le prime indagini, la giovane era ai tempi una ballerina legata ad amici di famiglia dell’attore e lei stessa avrebbe detto ai gendarmi di essere stata stuprata due volte. L’inchiesta era stata archiviata nel 2019 per insufficienza di prove dopo 9 mesi di inchieste preliminari.

La seconda denuncia ai danni di Gèrard Depardieu

Nell’agosto del 2020 la presunta vittima è riuscita a far riaprire il caso grazie ad una nuova denuncia civile come parte lesa.

In questo modo, secodno le leggi francesi, le indagini saranno riaperte; l’attrice, che al momento resta nell’anonimato è difesa dall’avvocato Elodie Tuaillon-Hibon la quale ha chiesto a nome della sua assistita il rispetto della vita privata e dell’intimità.

Il commento dell’avvocato di Depardieu

L’attore al momento si trova in Russia (ha ottenuto la cittadinanza del 2013) e, tramite il suo legale Hervè Temime, ha fatto sapere di negare ogni accusa.

Il legale è stato raggiunto da France Presse e ha definito deplorevole la fuga di notizie rifiutandosi di rilasciare ulteriori dichiarazioni.

Approfondisci:

Gérard Depardieu, inchiesta per stupro archiviata