C'è posta per te Martina e Danilo

C’è posta per te arriva alla penultima puntata, la seconda storia quella di papà Danilo che cerca di ritrovare l’unione familiare con la figlia Martina ha scatenato i fan sui social rimasti scioccati dalla freddezza della giovane e non solo.

Martina, figlia di Danilo, si è allontanato dal padre da circa un anno, da quando lei si è fidanzata con Francesco. L’ostilità del padre verso questa storia ha allontanato la figlia, che ora è incinta e non vuole avere a che fare con lui.

C’è posta: la storia di Danilo

Danilo è sposato con Rosi e, quando vengono presentati da Maria De Filippi, raccontano di essere un esempio di famiglia allargata armoniosa in quanto, entrambi, hanno avuto figli dai precedenti matrimoni e, fino alla crisi con Martina, non hanno mai avuto problemi di sorta.

Tra i vari motivi alla base della frattura, il fatto che il padre non avesse concesso alla figlia di passare la sera di San Valentino con lui dato che, in generale, non tollerava la loro storia. Martina ha lasciato la casa paterna rifugiandosi dalla suocera, Katia, anche lei presente in studio. Quando Martina è rimasta incinta, a Danilo è stato vietato ogni contatto, nonostante fosse estremamente preoccupato.

Vedendo la figlia dall’altra parte della busta, Danilo e Rosi si sono appellati al buon senso della figlia ribadendole l’affetto per lei: “Papà ti ama, lo sai che sei la sua vita.

(…) Sei cambiata da quando hai conosciuto Francesco”. Danilo ha anche detto alla figlia che aveva contattato il fidanzato e la suocera per aiutarlo, ma nessuno dei due gli aveva risposto.

Maria De Filippi rimprovera Martina

Durante il confronto interviene anche Katia, madre di Francesco, affermando che anche lei era d’accordo sulla riconciliazione padre-figlia, ma ha smesso di insistere quando, a detta sua, ha sentito i messaggi audio di Danilo al figlio.

Sentendola insistere su questo punto, Danilo perde la pazienza arrabbiandosi: “Lei sta buttando benzina sul fuoco, mi state impedendo di diventare nonno”.

Martina non vuole neanche rispondere alla domanda della conduttrice, che le ha chiesto di quanto è incinta, perché non vuole far sapere al padre lo stato della gravidanza. Nel corso del confronto, Maria De Filippi ha cercato di far capire ai ragazzi che Danilo è arrivato fin li per chiedere scusa e ricominciare, “Io mi fisso, che quel bambino che nasce ha un nonno che è quello li” indicando il padre. “Arriva un momento in cui è tua figlia che sembra non avere un sentimento per te”.

Danilo è così arrabbiato che la figlia scoppia a ridere facendo perdere la pazienza a Maria De Filippi che interviene duramente: “Non ci trovo niente da ridere”.

L’appello di Maria De Filippi a Francesco

La conduttrice a quel punto tenta un ultima mossa, appellandosi direttamente al ragazzo: “Sai Francesco cosa mi piacerebbe? Che Martina uscisse, perché nn vuole incontrare suo padre e tu invece lo incontrassi, sarebbe una bella lezione”. Interviene immediatamente Katia che invita il figlio alla calma spiegando che il figlio è orgoglioso, ma Maria continua: “Fai l’uomo Francesco, tu sei quello che è stato offeso…

Poi chiude la busta e continua a parlare con i tre.

Martina rifiuta il padre

A quel punto Martina sembra intenzionata a chiudere il confronto e Maria De Filippi interviene di nuovo, anticipandola e salutandoli.

Dopo diversi tentativi della conduttrice di far capire a Martina e Francesco cosa possa essere scattato nella mente di Danilo e tutte le sue preoccupazioni di padre, la conduttrice ha aggiunto: “Devi essere serena perché stai per affrontare un parto. I nonni dovrebbero esserci tutti, perché siete piccoli.

Ma se voi state bene così non posso fare altro. Danilo, mi dispiace, ho insistito tanto ma oltre non posso andare”.

Una volta andato via il trio, Maria De Filippi si è confrontata ancora con Danilo e Rosi: “Mi dispiace, ho insistito tanto” e l’uomo in tutta risposta: “È plagiata al 100%” “Il problema è Martina, o fa così perché il suo sentimento per te è appeso a un filo, o lo fa per Francesco e Katia” alla fine anche loro lasciano lo studio affranti.

Approfondisci: