Loredana Bertè a Sanremo

Loredana Bertè incanta l’Ariston nella prima serata dell’attuale edizione del Festival di Sanremo. La cantante, icona della musica italiana, si esibisce sulle note dei suoi più grandi successi, da Dedicato a Non sono una signora, sino a Sei bellissima. Sul palco sono presenti un paio di scarpe rosse, simbolo della lotta al femminicidio. “Al primo schiaffo bisogna denunciare“, il messaggio dell’artista.

La grinta di Loredana Bertè a Sanremo 2021

Voce graffiante, grande talento e grinta da vendere: questo e molto altro è Loredana Bertè. Amadeus ha fortemente voluto sul palco dell’Ariston, in questa prima serata del Festival di Sanremo 2021, una vera e propria icona della musica italiana.

La cantante ha più volte partecipato alla kermesse canora: questa volta, però, sale sul palco in veste di super ospite speciale.

L’introduzione di Amadeus è degna della grandezza, del coraggio e del talento di Loredana Bertè: “Una donna dal coraggio incredibile, la prima donna rock quando il rock era soprattutto maschile. Non solo questa sera ci presenterà in anteprima il suo ultimo singolo, ma non può non farci ascoltare le sue più belle canzoni: a Sanremo 2021 Loredana Bertè“.

Loredana Bertè: il messaggio per la lotta la femminicidio

Loredana Bertè si esibisce in un medley dei suoi più importanti successi: da Dedicato a Non sono una signora per concludere con Sei bellissima.

Amadeus e Fiorello, al termine dell’esibizione, ricordano una storica standing ovation ricevuta dalla cantante all’Ariston nel lontano 1994.

Il messaggio di Loredana Bertè contro il femminicidio: le scarpe rosse

Sul palco la cantautrice ha voluto portare con sé un paio di scarpe rosse, simbolo della lotta al femminicidio. Una lotta che vede Loredana Bertè in prima linea a combattere contro una delle piaghe più tragiche della nostra società.

Per questo, riprendendo il discorso iniziato da Amadeus, lancia un messaggio universale: “Ti ringrazio di averlo sottolineato, per me è un piccolo messaggio ma molto importante. Perché al primo schiaffo bisogna denunciare“. Successivamente la cantautrice si esibisce con il suo ultimo singolo, dal titolo Figlia di, e riceve i tradizionali fiori di Sanremo.