insegna del teatro ariston di sanremo

Il Festival di Sanremo è ormai alle porte e quest’anno accoglierà tanti artisti che parteciperanno alla gara per la prima volta. Fra questi vi è il La Rappresentante di Lista, un progetto artistico nato nel 2011 e composto da Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi. Il duo, l’anno scorso, aveva accompagnato il concorrente Rancore nella cover della canzone Luce di Elisa; quest’anno, invece, saranno sul palco dell’Ariston fra i big in gara.

Amare, la canzone in gara al Festival di Sanremo

Il brano che La Rappresentante di Lista porterà in gara si chiama Amare ed è stato scritto dai due componenti del progetto.

È una canzone d’amore, che sconfina la visione comune di questo sentimento, per arrivare a colpire il cuore. Il sound rimane elettronico, mentre il testo, pubblicato da TV sorrisi e canzoni, è una rappresentazione di un nuovo pensiero di amore.

Ogni volta che nella mia vita
Non pensavo di essere abbastanza
Come un vuoto dentro la mia testa
Un incendio dentro la mia stanza
Come un sole che non sorgerà
Dal riflesso dei miei occhi stanchi
Io corro e poi corro
Piango e poi piango
Amare senza avere tanto
Urlare dopo avere pianto
Parlare senza dire niente
Come il sole, mi consolerà
Amare senza avere tanto
Urlare dopo avere pianto
È come l’aria che non finirà
Ogni volta che stai bene
Vorrei essere tutto
Potrei essere niente
Nella strada infinita
La paura è la vita
Apro gli occhi e vedo l’universo
Tra la gente che non crede
Che sognarlo era diverso
Amare senza avere tanto
Urlare dopo avere pianto
Parlare senza dire niente
Come il sole, mi consolerà
Amare senza avere tanto
Urlare dopo avere pianto
È come l’aria che non finirà
Ogni volta che stai bene
Ho su di me
Un desiderio profondo
Ho dentro me
Tutti i sogni del mondo 
Amare senza avere tanto
Urlare dopo avere pianto
Parlare senza dire niente
Come il sole, mi consolerà
Amare senza avere tanto
Urlare dopo avere pianto
È come l’aria che non finirà
Ogni volta che stai bene
Come l’aria che non finirà
Ogni volta che stai male