sismografo immagine di repertorio

La Grecia è stata colpita da altre violente scosse di terremoto, dopo il forte sisma di ieri. Le scosse di terremoto con una magnitudo allarmante sarebbero state almeno 3, che hanno colpito la Tessaglia, due delle quali nei pressi della città di Larissa. La più forte è avvenuta in serata, con magnitudo 5.9 della scala Richter.

La Grecia di nuovo colpita dal terremoto

Dopo la scossa di ieri che ha sconvolto Tirnavos, nella zona di Salonicco, nuove scosse colpiscono la Grecia. Lo sciame sismico non si è mai arrestato nella giornata di oggi, con una nuova forte scossa alle 18.38 di magnitudo 5.9 in una zona a circa 32 km a nord da Larissa, con epicentro a 8 km di profondità.

Alle 19.23 un nuovo terremoto con magnitudo 5.0 è avvenuto a pochi chilometri di distanza, a Trikala, con profondità dell’epicentro di 6 km. Solo nella giornata del 4 marzo, sono state registrate più di 100 scosse di varia intensità.

Lo sciame sismico di oggi in Grecia
Lo sciame sismico di oggi in Grecia. Fonte: Volcano Discovery

Popolazione nel terrore per il terremoto

Duramente provati gli abitanti della zona, che testimoniano terrorizzati la notizia alla stampa locale. Stanno sorgendo anche delle polemiche per quanto riguarda la copertura mediata ritenuta insufficiente da alcuni utenti dei social, che lamentano breaking news solo per quanto riguarda gli eventi che accadono nella capitale Atene.

La maggior parte dei greci si stringe in un abbraccio social intorno alla popolazione di Larissa, la più colpita dal terremoto.

Terremoto avvertito in tutta la Grecia

Anche questa volta le scosse che attanagliano la Tessaglia sono state avvertite fuori dalla regione, investendo la Grecia orientale. Fenomeni sismici meno intensi sono presenti inoltre nel Mar Egeo, tra la Grecia e la Turchia e nella Macedonia Centrale.

Approfondisci:

Terremoto in Grecia: forte sisma di magnitudo 6,3 sconvolge Larissa, avvertito anche in Italia, i primi bilanci

Terremoto in Nuova Zelanda di magnitudo 6.9: diramata allerta tsunami