14enne accoltella la sorella disabile, accusata di omicidio

A Lancaster, in Pennsylvania, Claire Miller ha accoltellato al collo la sorella disabile mentre i genitori dormivano in camera loro. L’assassina ha solamente 14 anni, mentre la vittima, Hellen, ne aveva 19. Ad allertare le forze dell’ordine sarebbe stata la stessa Claire, mentre ad ora è ancora ignota la ragione che l’avrebbe spinta all’efferato omicidio.

Accoltella la sorella disabile

Gli agenti di Lancaster avrebbero ricevuto una telefonata nel cuore della notte per un intervento in merito ad un omicidio. Fonti locali roportano che ad allertarli sarebbe stata la stessa Claire con voce “isterica”, come riferito dagli agenti in un secondo momento, e li avrebbe informati di “aver ucciso mia sorella”, richiedendo un intervento immediato.

Giunti sul luogo dell’omicidio gli agenti avrebbero trovato Claire all’esterno dell’abitazione, intenta a lavarsi le mani dal sangue nella neve, come riportato da Il giornale. Entrati in casa sarebbero stati condotti nella camera della vittima da Claire, trovando la 19enne agonizzante in una pozza di sangue e con un cuscino intriso di sangue sul viso.

Claire presentava una grande quantità di sangue sui suoi pantaloni, che si è rivelato essere appartenente ad Hellen.

Nonostante il rapido trasporto in ospedale, la ragazza è deceduta poche ore dopo.

Le ragioni del gesto

Dalle primissime ricostruzioni dell’accaduto sembrerebbe che Claire si sia avventata sulla sorella, in sedia a rotelle, con un coltello, ferendola con un singolo colpo al collo. Hellen si trovava in una condizione di disabilità completa, dovuta ad una paralisi cerebrale. Le ragioni che hanno spinto la 14enne a questo gesto estremo non sono state ancora rese note.

Le macchie di sangue sui pantaloni e la confessione al telefono hanno giustificato l’immediato arresto di Claire. Da quanto si apprende, sarà processata per omicidio colposo come se fosse un’adulta, data la gravita dell’accaduto.

Stando a quanto riportato dal quotidiano Lancaster Online, questo è uno dei pochissimi casi di accusa per omicidio nei confronti di un adolescente nella contea di Lancaster. Sulle vicende i genitori della vittima preferiscono mantenere il riserbo, mentre tutta la cittadina si stringe nel cordoglio.

Approfondisci

Scomparsa nel 2019, bimba di 8 anni ritrovata morta: è mistero sul suo decesso