Cronaca

Donna uccide la figlia piccola di appena 2 anni in provincia di Milano

Una donna è ricoverata in ospedale dopo l’uccisione della figlia piccola di appena 2 anni. La prima ricostruzione
volante carabinieri

Terribile tragedia in provincia di Milano, dove una donna di 41 anni avrebbe ucciso la figlia, di appena 2 anni durante la notte. Al momento si hanno pochissime informazioni su quanto avvenuto e la donna deve ancora essere interrogata per permettere anche alle forze dell’ordine di tracciare i dettagli di questo terribile caso di cronaca.

Mamma uccide la figlia di 2 anni

Una donna, che a quanto si apprende avrebbe 41 anni, avrebbe ucciso sua figlia, una bimba di 2 anni, nel Milanese.

L’omicidio sarebbe avvenuto la scorsa notte, stando a quello che riportano in queste ore i soccorritori del 118. Sono stati loro i primi ad intervenire, intorno all’1 di notte, con un’automedica e un’ambulanza, insieme ai carabinieri dopo il fatto. Al momento non sono noti altri particolari.

La donna e le ferite autoinferte

Sembra che dopo l’omicidio della piccola, la donna si sarebbe autoinferta alcune ferite su un braccio con un coltello, ma queste non sarebbero gravi e non farebbero temere per la vita della donna.

La 41enne è stata portata e poi ricoverata in codice giallo all’ospedale di Magenta, in provincia di Milano.

Al momento la donna sarebbe in attesa di essere interrogata. Spetterà quindi ai carabinieri mettere insieme il quadro e ricostruire quanto è accaduto in quella casa la notte scorsa.

Potrebbe interessarti