TV e Spettacolo

Maneskin foto inedita di quando suonavano in mezzo alla strada a Roma in via del Corso: quanto sono cambiati

I Maneskin sono oggi reduci dalla gloria di Sanremo, ma il loro debutto nella musica è avvenuto sul marciapiede: la foto del 2017 che li ritrae per strada in via del Corso
maneskin foto esibiscono via del corso 1

In questi giorni di palese glorificazione in cui i Maneskin vengono -giustamente- celebrati in quanto vincitori del Festival di Sanremo 2021, sono in molti a ricordare quanta strada questi 4 ragazzi appena maggiorenni abbiano fatto in pochissimo tempo, e di come loro stessi amino ogni tanto ricordare le loro origini musicali umili.

Maneskin, la foto: per strada, senza trucco né costumi

Nelle ultime ore sta girando, nello specifico, un post con un’immagine che loro stessi avevano pubblicato nel 2018 e che li ritrae in via del Corso, nella Capitale, mentre si esibiscono per strada: sconosciuti ma già talentassi, al punto che molti ancora ricordano le loro performance in città, quando le persone si fermavano attonite ad ascoltare i 4 giovanissimi, già Maneskin ma non ancora famosi.

Nella foto, in bianco e nero, appaiono loro: Damiano David, Victoria De Angelis, Ethan Torchio e Thomas Raggi. I 4 si esibiscono insieme dal 2015, ed hanno cominciato come moltissimi altri: con una custodia per chitarre aperta sull’asfalto, per raccogliere offerte e vendere cd.

La didascalia all’immagine spiegava proprio i grandissimi passi fatti dalla band: “Ci siamo presi Via del Corso, oggi ci prendiamo la piazza. Stasera Wind Summer Festival”.

Maneskin via del corso roma esibizione
I Maneskin nel 2017 in via del Corso

Maneskin: no alle droghe, sì al duro lavoro

In una delle numerose interviste che il gruppo ha rilasciato dopo la vittoria, i 4 hanno specificato una volta per tutte come il loro successo non sia stato il frutto di caso, fortuna o altro, ma che sia scaturito dal durissimo lavoro quotidiano: “I risultati non si raggiungono con l’essere str***i, ma con la passione, la disciplina e l’allenamento.

Siamo prima di tutto dei professionisti, non siamo tossici neanche adesso… siamo sempre molto ludici, preparati, per Sanremo non siamo venuti sprovveduti, prove tutti i giorni”.

Potrebbe interessarti