Cronaca dal Mondo

Sparatoria in un supermercato: ci sono 10 morti, le prime notizie

Sparatoria in un supermercato: ci sono 10 morti. Ecco le prime notizie: questa è la seconda sparatoria di massa in una settimana
sparatoria in colorado

Nuova sparatoria di massa negli USA, dove un uomo ha aperto il fuoco all’interno di un supermercato. L’uomo è finito in manette, ma il bilancio è drammatico. L’allarme è scattato poco dopo le 14:30 locali, quando il primo agente è arrivato sulla scena.

Sparatoria in un supermercato

La sparatoria è avvenuta in un supermercato in Colorado. Un uomo ha aperto il fuoco sulla folla armato di un fucile AR-15, riporta la Cnn, in un supermercato di Boulder. Il bilancio al momento parla di 10 morti, tra cui un agente di polizia di 51 anni, Eric Talley.

L’uomo era stato tra i primi ad intervenire sulla scena dopo l’arrivo delle prime segnalazioni e richieste di soccorso dal luogo della sparatoria. Stando a quanto viene rivelato in questi primi momenti, il presunto killer sarebbe stato ferito e si troverebbe già sotto la custodia della polizia.

Sparatoria in un supermercato: le prime dichiarazioni

Oggi hanno tragicamente perso la vita dieci persone, tra cui l’ufficiale Eric Talley“, si legge in una nota diffusa dal governatore del Colorado Jared Polis. In una sua dichiarazioni sottolinea come oggi per lo Stato sia un giorno di lutto, dopo “l’uccisione senza senso” di 10 persone.

Oggi abbiamo visto il volto del male“, sottolinea il governatore Jared Polis, “Sono in lutto con la mia comunità e tutti gli abitanti del Colorado“. Su Twitter il governatore ricorda anche l’agente di polizia che ha perso la vita nello svolgimento del suo lavoro, si sottolinea, mentre “lavorava per salvare altre vite“. “La nostra comunità attende con ansia più informazioni sulle vittime“. Un ragazzo presente sul luogo della sparatoria e sopravvissuto ai colpi sparati, ha dichiarato: “Ho rischiato di morire per una soda e un pacchetto di patatine“.

Questa è la seconda sparatoria in una settimana per gli USA, dopo la strage nei centri massaggi di Atlanta di meno di una settimana fa.

Potrebbe interessarti