Cronaca

Bologna, morto Enzo Spaltro, pioniere della psicologia del lavoro e storico volto televisivo

Enzo Spaltro lascia moglie e quattro figli. Il cordoglio di Emilio Fede
Enzo Spaltro e Emilio Fede

Si è spento Enzo Spaltro, noto psicologo, accademico e volto della tv. La sua morte è stata accolta con profondo dolore dalla comunità scientifica e televisiva, ai quali si è aggiunto anche Emilio Fede.

Morto Enzo Spaltro

Enzo Spaltro, all’anagrafe Vincenzo Spaltro, si è spento, nel sonno, all’età di 91 anni. Lascia la moglie Milena Ambrosini e quattro figli: Chiara, Baukye, Andrea e Giulia. Classe 1929, nato a Milano ma bolognese di adozione, Spaltro è stato il pioniere della psicologia del lavoro mettendone le basi, sviluppandone le idee e diventando il principale esponente della disciplina.

Chi era Enzo Spaltro

Laureato in medicina presso l’Università degli Studi di Milano nel 1953, due anni dopo è arrivata la specializzazione in medicina del lavoro e poi, nel 1957, in Psicologia del lavoro conseguita presso l’Università Cattolica sotto la guida di Agostino Gemelli.

Proprio come suo assistente inizia la carriera universitaria e nel 1960 diventa docente in Psicologia presso la Facoltà di Scienze Politiche della Cattolica di Milano. Enzo Spaltro ha lavorato anche presso l’ENI nella sezione personale.

Dal 1981 sarà docente all’Università di Bologna per 30 anni, mentre nel 2007 ha fondato, sempre a Bologna, l’università delle persone.

Enzo Spaltro e la tv

Dal 1982 al 1989 Enzo Spaltro è stato autore di diverse trasmissioni televisive, tutte dal contenuto psicologico. Tra queste si ricordano:

  • Test
  • Il mercato del sabato
  • Il bello della diretta
  • Pomeridiana
  • Di che vizio sei?

Con queste trasmissioni, Spaltro è riuscito a diffondere la conoscenza della professione e della psicologia come disciplina a servizio delle persone.

Il cordoglio di Emilio Fede

Sulla morte di Enzo Spaltro è arrivato il messaggio di cordogli di Emilio Fede, che in passato aveva lavorato con lo psicologo: “Mi dispiace moltissimo che Enzo Spaltro non ci sia più.

Con lui, facemmo la storia, perchè lui fu davvero il primo psicologo a partecipare ad uno spettacolo televisivo”.

Potrebbe interessarti