noemi-verissimo-metamorfosi

Al Festival di Sanremo 2021 ha presentato a tutti la ‘nuova Noemi’, frutto di un lungo percorso di cambiamento interiore ed esteriore. Oggi la cantante romana ha riscoperto se stessa, rinascendo sotto una nuova veste ed incantando l’Ariston con il suo brano Glicine. A Verissimo, nell’odierno appuntamento con il talk dia Silvia Toffanin, Noemi racconta la sua metamorfosi.

La metamorfosi di Noemi

Tra i 26 Big in gara alla 71° edizione del Festival di Sanremo, condotto per la seconda volta consecutiva da Amadeus, è rientrata anche Noemi. La cantante romana ha gareggiato con il brano Glicine, tornando in scena dopo un lungo periodo di stop in cui ha riscoperto se stessa.

Un percorso lungo ma fortemente desiderato di cambiamento sia interiore sia esteriore, una vera e propria rinascita che ha portato Noemi a mostrarsi sotto una nuova luce, più splendente e consapevole di se stessa. D’altronde non è un caso che il nuovo album della cantante romana, contenente anche il singolo Glicine, s’intitoli proprio Metamorfosi, la stessa che ha vissuto sulla sua pelle e non solo in questo lungo silenzio.

Del suo cambiamento che ha stupito tutti e di molto altro parla la stessa Noemi ai microfoni di Silvia Toffanin, nella puntata di Verissimo in onda quest’oggi.

La confessione: “Mi sono sentita fuori fuoco

Noemi racconta la sua metamorfosi, attraverso la quale ha affrontato un cambiamento fisico evidente a tutti, ma un cambiamento anche interiore. “Ho vissuto una fase della mia vita in cui mi sono sentita fuori fuoco – ammette l’artista. – Io sono ripartita da me e dal voler recuperare quel dialogo interiore e ho cercato di riportarlo in musica con questo disco. Quando ti rimetti a fuoco, ti vuoi sfidare e sono stata curiosa di entrare in contatto anche con altra musica“.

La sua metamorfosi ha preso il via dopo aver acquisito consapevolezza che qualcosa di se stessa andava cambiato, al fine di ricercare la vera chiave della felicità: “Secondo me è scattato un istinto di sopravvivenza quando ti rendi conto che ti stai limitando a galleggiare, stai aspettando ma non capisci cosa.

Io mi sono resa conto che quell’atteggiamento non mi avrebbe portato niente, così come il non osservarmi allo specchio. La vita è dinamismo, come la metamorfosi, è coraggio e paura di andare nelle zone d’ombra della nostra vita e della nostra mente. È scattato questo: la voglia di mettermi a fuoco some persona, donna e artista“.

Dal buio alla rinascita

In questo periodo di grandi cambiamenti, Noemi ammette di aver vissuto anche qualche momento buio. Ma è proprio dal buio e dal fatto di non sentirsi pienamente in sintonia con se stessa che l’ha portata ad una drastica reazione: “Negli ultimi anni era come se mi sembrava di perdere il controllo sulla mia vita, non riuscivo a capire quale potesse essere la mossa giusta per centrarmi come persona. Questo, in maniera inconscia, mi ha appesantita, come se mi fossi messa nelle sabbie mobili. Sono contenta di avere avuto il coraggio, incontrando anche le persone giuste, di reagire.

Se ci sono riuscita io, ci può riuscire una marea di gente“.

Al suo fianco, in questo lungo percorso di rinascita, c’è sempre stata la famiglia e gli affetti: “La mia famiglia e mio marito mi sono molto a fianco, ma ci sono stati momenti in cui io non nuotavo nella tempesta e nuotava solo mio marito“.

Noi siamo sempre in cambiamento

Ora la nuova Noemi si reputa una persona felice, pronta a riprendere in mano la propria vita dopo aver acquisito maggiori consapevolezze di se stessa, del proprio corpo e della propria mente. Per incentivare un cambiamento in chi ancora è incerto, la cantante lancia un importantissimo messaggio: “Mi vedo felice.

Vorrei che arrivasse chiaro questo messaggio. Dobbiamo farlo perché lo vogliamo noi, perché è il sogno nostro, non di altri. Quello che mi è piaciuto di più è vedere una consapevolezza nei miei occhi diversa. Noi siamo sempre in cambiamento, se non lo siamo bisogna farsi qualche domanda“.

Approfondisci

Chi è Noemi, la cantante romana dal timbro vocale inconfondibile

Noemi al Festival di Sanremo 2021 con Glicine: il testo completo della canzone