Cronaca

51enne narcotizzata, violentata per un mese, filmata e minacciata di revenge porn: arrestato un 46enne

Narcotizzata, violentata e filmata durante gli abusi: l'atroce incubo di una 51enne che per un mese avrebbe subito le violenze da un 46enne ora arrestato
51enne narcotizzata, violentata per un mese, filmata e minacciata di revenge porn: arrestato un 46enne

Tutto è venuto a galla dopo il suo ricovero in ospedale, che risale a sabato scorso, quando la 51enne ha raccontato ai medici cosa avrebbe subito per circa un mese. Arrestato un 46enne di Brugherio che per un mese avrebbe narcotizzato e poi violentato una donna di 51 anni documentando le violenze con dei filmati usati poi per minacciarla.

Monza: 51enne narcotizzata e violentata per un mese

Una storia di violenze continue quella raccontata ai carabinieri da una donna di 51 anni che ha indicato come il suo violentatore un uomo di 46 anni, originario di Brugherio in provincia di Monza, conosciuto circa un mese fa.

Per oltre un mese, secondo quanto raccontato dalla donna agli inquirenti che stanno indagando sul caso, l’uomo l’avrebbe costretta a indecenti violenze con un modus operandi definito. Si iniziava con narcotici, farmaci e calmanti per sedarla e poi violentarla: un continuum di abusi sessuali avvenuti all’interno dell’appartamento dell’uomo che avrebbe anche filmato tutto con delle videocamere.

Minacciata di revenge porn, torna dal 46enne che la violenta

La verità però su quelle violenze sarebbe venuta a galla una volta che la donna è finita in ospedale dopo una chiamata in cui accusava i sintomi di quella che sembra essere stata un‘intossicazione dovuta all’assunzione di più farmaci, tra narcotici e calmanti, insieme.

Tornata a casa, la donna sarebbe però ritornata a bussare alla porta del 46enne per chiedergli di non diffondere quei filmati che aveva girato nella sua casa dopo che proprio il 46enne le avrebbe rivolto minacce di revenge porn. Di fronte alla richiesta della donna però, l’uomo l’avrebbe nuovamente aggredita, stordita con dei farmaci e violentata ancora.

Arrestato il 46enne

Questa volta l’intervento dei carabinieri avrebbe permesso però di sorprendere l’uomo in flagrante: chiamati da vicini allarmanti per le urla, i carabinieri sono giunti a casa del 46enne trovando la 51enne tramortita dopo aver subito l’ennesima violenza sessuale. Arrestato, il 46enne risulta essere ora accusato dei reati di sequestro di persona, violenza sessuale e revenge porn.

Potrebbe interessarti