Harry, Meghan e il Principe Filippo

La morte del Principe Filippo è stata accolta con grande solennità e tristezza. Nonostante in molti sospettassero che, dopo il ricovero, al duca di Edimburgo non rimanesse molto fa vivere, i cittadini britannici hanno reagito con grande commozione alla sua scomparsa.

Nelle ultime 24 ore un andirivieni di persone sta passando davanti a Buckingham Palace lasciando fiori e biglietti, nonostante sia stato espressamente chiesto di non farlo. Sul sito della Royal Family è stata aperta una finestra per poter lasciare un messaggio di cordoglio dedicato al Principe Filippo.

Ora che sono state anche confermate le dinamiche legate al funerale, che si terrà in forma privata a Windsor, gli occhi sono puntati sulla Royal Family, in particolare su Harry e Meghan.

La coppia ha dedicato al nonno un messaggio di cordoglio sulla hompage del sito ufficiale della loro associazione e, pare, che il principe Harry presto si metterà in viaggio verso l’Inghilterra per partecipare al funerale; il principe Harry dovrebbe andare da solo anche anche perché Meghan è in avanzato stato di gravidanza.

Proprio su di loro, nelle ultime ore si sono scatenate diverse polemiche correlate all’intervista rilasciata a Oprah Winfrey.

Harry e Meghan hanno causato stress a Filippo; l’accusa

Durante la trasmissione di Fox News, Fox&Friends, il conduttore e giornalista Brian Kilmeade è tornato sull’argomento relativo all’intervista dello scandalo rilasciata da Harry e Meghan. Secondo il conduttore, l’intervista a Oprah Winfrey avrebbe causato un grande stress al Duca di Edimburgo, che in quei giorni si trovava in ospedale.

Sempre secondo Kilmeade, il Principe Filippo ne avrebbe sofferto molto: “Ci sono notizie secondo cui il Principe Filippo si sarebbe infuriato dopo l’intervista… Stava cercando di riprendersi, poi ha subito quel duro colpo” ha commentato.

Voci che circolano da tempo, ovvero da quando il Principe Carlo aveva fatto visita al padre durante il ricovero in ospedale; secondo i media britannici i due avrebbero parlato non solo della Famiglia Reale e del suo futuro, ma anche di Harry e Meghan e dell’intervista.

Nigel Farage attacca Harry e Meghan

Alla trasmissione ha preso parte anche Nigel Farage, ex europarlamentare britannico e leader del Brexit Party. Anche lui si è detto d’accordo con le parole di Killmeade e ha voluto anche aggiungere che, secondo lui, quell’intervista abbia aggiunto altro stress al Principe Filippo.

È stato Nigel Farage a ribadire che al Principe Filippo rimanesse poco tempo, lasciando intendere che quell’attacco sia stato fuori luogo e che abbiano fatto di tutto per minacciare l’istituzione stessa: “Era risaputo che Filippo avesse solo poche settimane di vita e tuttavia, nonostante il fatto che la Regina dovesse essere in uno stato di profonda angoscia, hanno proceduto a fare un’intervista in cui hanno attaccato, in modo efficace, i membri più anziani della famiglia reale”. Secondo il politico, ora per la coppia si prospetterà un grosso calo di consensi.

Farage ha ripreso, come anche il giornalista Killmeade, le critiche mosse da Piers Morgan (che gli sono costate la conduzione di Good Morning Britain).

Si tratta di parole pesanti arricchite da malcelate accuse che, seppur fondate su voci di corridoio, stanno trovando ampio consenso a livello popolare. La morte di Filippo, seppur attesa, ha ridestato il senso unitario britannico con i cittadini che si sono stretti nel dolore e nel lutto intorno alla Regina e alla Royal Family.

Approfondisci: