TV e Spettacolo

Tommaso Stanzani a Verissimo, il ballerino di Amici dopo l’eliminazione confessa: “È stato il mio inizio”

Eliminato alla terza puntata del serale di Amici, il ballerino Tommaso Stanzani si racconta oggi nel salotto di Verissimo: "Penso che sia stato il mio inizio"
verissimo-tommaso-stanzani-ballerino-amici

Gli affezionatissimi telespettatori di Amici hanno assistito, la scorsa puntata, all’eliminazione del ballerino Tommaso Stanzani. Il suo addio alla scuola è stato salutato tra lacrime e stupore dei compagni e non solo, ma ora per lui il futuro si prospetta roseo e ricco di soddisfazioni. Alla sua prima intervista tv, a Verissimo, Tommaso racconta le sue sensazioni.

Tommaso Stanzani e il sogno di Amici

La terza puntata del serale di Amici, andata in onda lo scorso sabato, ha visto l’inaspettata eliminazione di Tommaso Stanzani, ballerino della squadra di Alessandra Celentano e Rudy Zerbi.

Un esito che ha lasciato tutti senza parole, dai compagni ai professori, sino allo stesso Tommaso che è scoppiato in lacrime prima di salutare tutti per l’ultima volta ed abbandonare definitivamente la scuola e i sogni di vittoria. Nonostante l’eliminazione, il giovanissimo ballerino è rimasto nel cuore di molti e il suo futuro nel settore della danza si prospetta roseo e ricco di soddisfazioni.

Fortemente voluto dalla maestra Celentano nella sua squadra, nonostante i pochi anni di preparazione nel ballo, Tommaso Stanzani ha conquistato il pubblico per umiltà, gentilezza, carisma e simpatia.

Ospite quest’oggi a Verissimo, nel salotto di Silvia Toffanin, la giovane promessa della danza si racconta a tutto tondo nel corso della sua prima intervista sul piccolo schermo.

Posso dare ancora tanto

Il percorso ad Amici di Tommaso Stanzani si è concluso troppo presto con un’eliminazione imprevista: “Il momento dell’eliminazione è stato inaspettato, perché stavo facendo un percorso di crescita e mi sentivo già tanto cambiato. Sento tuttora che cambierò e posso dare ancora tanto.

Non voglio fermarmi ora, penso che sia stato il mio inizio e mi ha fatto capire tante cose questa esperienza“.

Il momento dell’eliminazione ha portato con sé lacrime e incredulità, per se stesso e per i suoi compagni di viaggio: “Piango ma non mi faccio mai vedere triste. Quelle lacrime erano un mix, un pianto di tristezza perché era finito tutto, anche la stanchezza per coreografie cariche a livello emotivo. Poi i miei compagni piangevano e mi abbracciavano, e io mi sono sciolto“.

Potrebbe interessarti