Avvelenò il marito col cianuro per stare con l'amante: ora ex, l'amante la incastra dopo 2 anni

La verità sarebbe emersa dopo che la donna avrebbe deciso denunciare l’ex amante per stalking: questa la miccia che ha fatto scattare nell’uomo la volontà di recarsi dagli inquirenti per raccontare cosa sarebbe realmente accaduto nel gennaio del 2019 quando era morto il marito della donna. Una morte non accidentale e che non sarebbe sopraggiunta per cause naturali.

La morte del marito della 36enne per cause naturali nel 2019: i sospetti

Emergerebbe a distanza di un anno la verità su cosa accaduto oltre un anno fa a S.R.M, riporta SkyTg24, un pizzaiolo di 40 anni molto conosciuto in quel di Termini Imerese che era stato trovato morto in causa per quelle che sembravano essere “cause naturali”.

Una morte che fin da subito aveva insospettito ma che, tuttavia, era stata archiviata. A distanza di un anno però sembra emergere la verità su cosa sia realmente accaduto e su cosa abbia davvero ucciso il pizzaiolo che non sarebbe affatto deceduto per cause naturali.

L’ex amante della moglie e la rivelazione agli inquirenti dopo la denuncia per stalking

A parlare ora rivelando quello che sembra essere stato un omicidio è un uomo di 36 anni, l’ex amante della moglie di R.M. Ai tempi sembra infatti che i due avessero una relazione extraconiugale conclusasi ora in tempi recenti e culminata con una denuncia, depositata dalla donna nei confronti del 36enne, per stalking.

Una denuncia che l’uomo sembra non aver digerito e che lo avrebbe spinto a indicare la donna come l’autrice dell’omicidio del marito che non sarebbe deceduto per cause naturali ma sarebbe morto per avvelenamento.

Avvelenò il marito per stare con l’amate: l’arresto della 36enne

Dopo le dichiarazioni del 36enne sono immediatamente scattate le indagini che hanno comportato la riesumazione della salma del 40enne. Fatta l’autopsia, l’esito avrebbe confermato la presenza di cianuro nel corpo dell’uomo, veleno che gli sarebbe stato somministrato dalla donna con l’intento presunto di ucciderlo per potersi vivere la storia d’amore con quello che era allora il suo amante.

Avviata l’inchiesta, al momento la donna, anche lei 26enne, sarebbe stata arrestata e graverebbe ora su di lei l’accusa di omicidio.