Alexei Navalny sta morendo

Alexey Navalny è in pericolo di vita e starebbe per morire, è questo il drammatico annuncio della portavoce dell’oppositore russo ora in carcere. Navalny sarebbe in condizioni mediche disperate causate da un eccesso di potassio, per questo è stato richiesto l’intervento del suo medico personale.

Navalny si trova rinchiuso nel carcere Ik-2 sito nei pressi della città di Pokrov a circa 100 km da Mosca. Alexei Navalny era stato condannato a 3 anni e 5 mesi di reclusione per aver violato la libertà vigilata (questo perché fu trasportato d’urgenza a Francoforte dopo l’avvelenamento) e non solo.

Dal 31 marzo aveva iniziato uno sciopero della fame dopo aver denunciato le mancate cure alle sue patologie.

Navalny sta morendo

Alexey Navalny sta morendo, nelle condizioni in cui si trova è questione di giorni“, questo il drammatico messaggio divulgato dalla portavoce del dissidente, Kira Yarmish. “La gente di solito evita la parola morire, ma ora è così” ha scritto ancora; secondo la portavoce, Alexei Navalny sta rischiando l’arresto cardiaco.

I medici pensano che Navalny sia grave

I medici di Alexei Navanly, tra i quali Anastasia Vasilyeva, hanno scritto una lettera al Servizio Penitenziario Federale per ottenere la possibilità di visitare il paziente presso l’infermieria del carcere.

Richiesta che al momento non è ancora stata approvata.

Secondo la dottoressa Vasilyeva, Alexei Navalny starebbe andando incontro ad un blocco renale e ad arresto cardiaco a causa dell’eccessivo livello di potassio nel sangue, che sta raggiungendo la soglia di rischio. Questo il valore emerso dalle ultime analisi sull’oppositore che hanno messo in allerta i medici.

Dal momento del ricovero, Alexei Navalny ha perso 9 Kg, complice anche lo sciopero della fame che ha iniziato nel momento in cui non gli sarebbero state date le cure mediche necessarie, soprattutto dopo il recente avvelenameno da Novacheck.

Più di 70 tra scrittori, artisti e accademici da tutto il mondo stanno lanciando costanti appelli al Presidente Putin affinché Navalny riceva le cure adeguate, che è stato pubblicato sul quotidiano Le Monde.

Approfondisci: