Robert De Niro sull'orlo della bancarotta: colpa delle spese folli dell’ex moglie (e della pandemia)

Non è la prima volta che ad Hollywood si parla di divorzi milionari. La causa che sta portando avanti il celebre attore di Taxi Driver Robert De Niro però potrebbe avere conseguenze disastrose sulle sue finanze. L’interprete di The Irishman è sull’orlo della bancarotta, almeno secondo quanto affermano i suoi avvocati.

Robert De Niro e Grace Hightower: una relazione “tossica”

Robert De Niro e Grace Hightower sono sposati dal 1997. Una relazione non facile che li ha visti separarsi una prima volta nel 1999. Nel 2004 decidono di rinnovare i voti nuziali ma la crisi definitiva arriva nel 2018. Da allora comincia una battaglia legale senza esclusione di colpi.

Dopo aver pattuito 1 milione di dollari l’anno come pagamento dovuto alla ex moglie, i legali della star hollywoodiana sono tornati in tribunale per cercare di ritrattare il compenso stabilito. Dopo essere stato costretto a ridurre il limite mensile dell’American Express dell’ex moglie da 100 a 50 mila dollari però la guerra si è inasprita.

Secondo quanto riportato sul Daily Mail, uno dei legali avrebbe ammesso: De Niro è sempre più sull’orlo della bancarotta ed è costretto ad accettare ogni ruolo che gli viene offerto e a lavorare 6 giorni alla settimana per 12 ore al giorno”.

E conclude: “De Niro potrebbe ammalarsi domani e la festa finirà.”

Le ragioni dei 2 ex coniugi

Se da una parte i difensori di De Niro affermano che la pandemia abbia ridotto drasticamente le entrate dell’attore e che le spese folli della ex moglie abbiano dilapidato il patrimonio della star; dall’altra parte ci sono le ragioni della Hightower. L’avvocato dell’ex moglie 64enne Kevin McDonough ha ribadito il diritto stabilito per legge che l’ex coniuge possa mantenere lo stesso tenore di vita goduto durante il matrimonio ed ha sottolineato come De Niro sia anch’esso avvezzo a spese folli: “Il signor De Niro ha speso 450.000 dollari per un affitto estivo ad Amagansett nel 2019 e 150.000 dollari per una vacanza durante le festività per il giorno del Ringraziamento“.

Insomma, è chiaro come entrambe fossero abituati ad una vita senza badare troppo alle spese, ricca di lusso e di agi. Del resto Robert De Niro è uno degli attori più pagati dello star system, nonché uno dei più attivi nonostante la considerevole età, 78 anni il prossimo 17 agosto. Oggi però, secondo quanto emerso nel corso dell’ultima udienza, De Niro sarebbe a rischio bancarotta.

Non solo per il divorzio, la mancanza di grandi produzioni e le cifre astronomiche spese per capriccio ma anche per i debiti accumulati con il fisco. Già nel 2015 era già stato costretto a pagare 6,4 milioni di tasse arretrate e, anche questa volta, la cifra potrebbe avere dimensioni simili.

Robert De Niro: figli e mogli

L’attore americano ha 6 figli, avuti da 3 donne diverse. Dal 1976 al 1988 è stato sposato con l’attrice Diahnne Abbott. De Niro ha adottato la sua prima figlia Drena e, tramite maternità surrogata, la coppia ebbe Raphael. Nel 1995 ebbe da Toukie Smith 2 gemelli Julian Henry e Aaron Kendrik.

Infine, con Grace Hightower ebbe Elliot, nato nel 1998 e, recentemente, la piccola Helen Grace di 8 anni, nata anche lei da madre surrogata.