uomini donne carolina

La puntata di Uomini e Donne del 30 aprile è cominciata del tutto in salita. Continuano le infinite discussioni di Biagio e Sara, che temprano la capacità di resistenza svegli post pranzo dei telespettatori.

Giacomo e Carolina sono riusciti però a riaccendere l’attenzione.

Uomini e Donne, Biagio ci riprova

Biagio, nell’ultima puntata di Uomini e Donne ha espresso la volontà di conoscere un’altra Dama, irritando Sara, dopo che le discussioni tra loro avevano preso una piega un po’ piccante. Si tratta dell’ultima trovata del Cavaliere che sembra poco interessato all’amore e molto al programma.

La dama ha ripetuto infinte volte il suo punto: “Se ci sarà una dimostrazione pratica… Incontriamoci, parliamo”.

Ma il problema della coppia sembra essere la voglia di Biagio di rimanere nel programma, creando, in realtà, delle difficoltà in una situazione dove in realtà non ci dovrebbero essere.

Uomini e Donne: Tina Cipollari alza la voce

A Uomini e Donne Tina Cipollari ha dato voce al pubblico sul divano: “Ti ha detto male oggi Biagio… Tutta una cosa che tu hai organizzato”. Mai commento fu più condiviso. La discussione si è ancora più svilita con i commenti di Nicola Vivarelli, Cavaliere e auto nominato opinionista.

Anche questa volta è stata Tina Cipollari a chiudere l’ennesima discussione sterile, che il ragazzo sembrava non comprendere: “Scusa Nicola stiamo parlando in italiano”.

Il punto apicale s’è raggiunto, però, quando Biagio ha effettivamente fatto entrare una nuova signora arrivata direttamente per lui. Sembrava d’essere tornati al punto di partenza. Tina Cipollari, però, si è opposta all’ennesimo teatrino del Cavaliere: “La musica non deve partire… Buon viaggio signora”.

Il baratro si è toccato con il racconto di Patrizia e Fulvio. Lei ha deciso di continuare la conoscenza malgrado lui abbia dimostrato di subire il fascino di mezzo parterre femminile, lasciando il numero a destra e a manca.

Gianni Sperti ha provato a farla ragionare: “Bisognerebbe vedere i fatti qualora loro avessero accettato”. Ma Patrizia è sembrata irremovibile. Contenta lei!

Uomini e Donne: la sfuriata da manuale di Carolina

Arriva finalmente il momento del trono classico a Uomini e Donne e già l’arrivo in studio di Carolina promette tempesta. Va in onda un incontro dietro le quinte tra il tronista e la corteggiatrice, in cui, per la prima volta, Giacomo perde la bussola. Dopo puntate passate a criticare le reazioni di Carolina, adesso lui è sconvolto dai suoi modi più pacati: “Non son convinto… Perché ti sei calmata?… Non sei coerente… Impazzisco”.

Carolina ha provato a spiegare il suo atteggiamento: “Mi proteggo… Ho paura, mi sto spaventando”.

Carolina e Giacomo hanno regalato una discussione ai telespettatori in classico stile Uomini e Donne, con la corteggiatrice che minaccia più volte di andare via e che prova a non vedere l’esterna della rivale. La bomba scoppia quando effettivamente va in onda l’uscita con tanto di striscione per il tronista, dediche, foto e tenerezze. Carolina è scappata, arrivando fino al parcheggio, come non si vedeva fare da tempo a una corteggiatrice.

Approfondisci:

Carolina litiga con Giacomo e scoppia in lacrime

Uomini e Donne: chi è Giacomo Czerny?